Calciomercato Benevento – Affari e trattative 12 settembre

La prossima settimana vedrà probabilmente nuove trattative da definire per il Benevento, che è sicuramente tra le società neopromosse più attive in questa finestra di mercato, per non ricoprire ancora una volta il ruolo da outsider, come nella stagione di esordio in massima serie.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Mercato in entrata

Dopo aver rinforzato il reparto offensivo con gli innesti di Lapadula e Caprari, il club campano pensa anche alla linea di centrocampo e nelle ultime ore sembra essere tornato in auge il nome di Rade Krunic, centrocampista 26enne del Milan, arrivato alcuni anni fa dall’Empoli in rossonero come Bennacer. Rispetto a quest’ultimo, il centrocampista bosniaco ha avuto difficoltà ad imporsi a Milano e non viene considerato incedibile dalla società meneghina: già lo scorso febbraio il Benevento aveva chiesto informazioni su di lui, e nonostante il recente interesse del Friburgo, i sanniti potrebbero pareggiare l’offerta del club tedesco mettendo sul piatto un’offerta relativa ad un prestito con diritto di riscatto a 6-7 milioni di euro.
Ancora più convinto il ds Foggia per Iago Falque, in uscita dal Torino, visto che lo spagnolo vorrebbe restare in Italia nonostante la ricca offerta dell’Al Nasr e la soluzione Benevento sembra decisamente adatta a queste richieste, tanto che nelle prossime ore è attesa una nuova offensiva.

Mercato in uscita

Ritorna ufficialmente al Virtus Francavilla Sparandeo, e anche Iemmello lascerà la Campania per approdare con la formula del prestito, in Spagna, dove indosserà la casacca del Las Palmas. La base d’accordo c’è praticamente tutta, va solo stabilita la quota d’ingaggio che il Benevento accetterà di versare.