Consigli per il Fantacalcio – Ecco i cinque centrocampisti semitop da prendere all’asta

consigli-fantacalcio-giocatori-in-partenza

La differenza tra giocatore top e semitop, il più delle volte, è davvero minima. Nelle leghe numerose questi giocatori possono essere pagati al pari dei top del reparto (Papu Gomez e Luis Alberto), intorno a una cifra del 10% del proprio budget. I centrocampisti semitop sono fondamentali perché possono portare numerosi bonus (tra reti e assist), ma nascondono sempre l’incognita della continuità.

Alcuni di questi sono specialisti dei calci piazzati, se non rigoristi, e giocano da seconda punta o come esterni d’attacco. Il loro acquisto, spesso, può voler dire giocare con un attaccante in più.


Ecco i cinque centrocampisti semitop che non possono mancare nella tua squadra del Fantacalcio.

Dejan Kulusevski

Il giovanissimo svedese, classe 2000, quest’estate è passato ufficialmente dal Parma alla Juventus. Nel corso della passata stagione Kulusevski è stato devastante realizzando 10 reti e 8 assist, regalando gioie a quei fantallenatori che avevano puntato su di lui. L’approdo in una grande squadra può però nascondere delle insidie, ma con il turnover e sfruttando qualche infortunio, siamo sicuri che farà molto bene anche in bianconero.

Hakan Calhanoglu

Come tutto il Milan anche Calhanoglu sembra aver risentito, in maniera positiva, della cura Ibrahimovic. Il turco, nel 4-2-3-1 di Pioli, può partire da sinistra per rientrare e calciare oppure per servire gli attaccanti in area. Il turco, nella scorsa stagione, ha messo a segno 9 gol e 8 assist, molti dei quali nella seconda metà del campionato. Il rischio è che svanisca l’effetto Ibra, ma è un problema di tutti i giocatori del Milan.

Federico Chiesa

Chiesa è il classico giocatore che divide al Fantacalcio. I fantallenatori si aspettano ogni anno sempre qualcosa di più dall’esterno viola, ma il suo nome è sempre uno dei primi a essere nominato nelle aste. Chiesa, nonostante tutto, lo scorso campionato ha realizzato 10 gol e 5 assist, anche in un’annata non positiva per la Fiorentina. Se giocherà esterno nel 3-5-2, rischia di vedere poco la porta, ma potrebbe essere primo rigorista se non gioca Pulgar.

Sergej Milinkovic-Savic

Il serbo della Lazio non arriva da una stagione esaltante, nonostante i suoi 7 gol e i 4 assist. Il centrocampista parte un filino dietro gli altri, ma solo perché negli anni passati aveva abituato i fantallenatori a ben altri numeri. Vedremo se Milinkovic riuscirà a essere più incisivo sotto rete quest’anno, sfruttando i passaggi di Luis Alberto (top del reparto). Detto questo rimane un grandissimo colpo al Fantacalcio per la sua affidabilità.

Rodrigo De Paul

Il numero dieci argentino, nel caso in cui dovesse rimanere a Udine, è sempre un giocatore da prendere e sempre tra i più cari. È il primo rigorista dell’Udinese e specialista dei calci piazzati, l’anno scorso 7 gol e 5 assist. Il bottino non può che migliorare, se teniamo conto che i friulani, la scorsa stagione, non hanno usufruito di nemmeno un calcio di rigore.