Calciomercato Napoli – Affari e trattative 14 settembre

Inizia una nuova settimana, che potrebbe significare parecchio per il Napoli, società che è impegnata in diverse trattative ma che sostanzialmente deve prima risolvere la questione oramai divenuta complessa relativa al centravanti Arek Milik.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Accordo vicino

Napoli e Roma potrebbero definire il passaggio dell’attaccante in questa settimana, visto che nelle ultime ore le parti sono in continuo contatto e domani stesso può arrivare l’accordo: Milik avrebbe accettato la destinazione giallorossa dopo aver messo in conto poche possibilità nell’approdare alla Juventus, società che in tempi non sospetti lo aveva messo nel mirino prima di spostare le proprie attenzioni su altri profili.
Del resto le pretese del Napoli si sono abbassate dopo la volontà da parte del calciatore di restare in azzurro fino a fine contratto, nonostante la presenza di Osimhen e Petagna, complicherebbero molto il futuro del calciatore così come il rapporto con la società partenopea, che adesso lo valuta circa 25 milioni di euro. La Roma insiste nell’inserire alcune giovani contropartite, ma l’affare dovrebbe concretizzarsi solo con il versamento della somma cash, dopo il mancato raggiungimento di un accordo con Cengiz Under che potrebbe a questo punto restare nella capitale, dopo l’infortunio di Zaniolo.

Stallo per Koulibaly

Nessuna particolare novità per quanto riguarda il destino di Kalidou Koulibaly: nonostante l’interesse del Paris Saint Germain, che va ad aggiungersi a quello oramai conclamato del Manchester City: nessuna delle due pretendenti ha finora offerto la somma minima richiesta da De Laurentiis per il centrale senegalese, ossia 70 milioni di euro, e non è esclusa una sua permanenza qualora nessuna società decida di fare un’assalto che soddisfi il patron partenopeo.