Calciomercato Serie A – Affari e trattative 15 settembre – Milik vicino alla Roma – Dzeko verso la Juve – Genoa scatenato

Calciomercato Serie A

Il calciomercato Serie A è sempre più infuocato man mano che si avvicina l’inizio della stagione. Gli affari e le trattative avanzano spediti anche se a in alcuni casi ci sono intoppi anche insormontabili.

Milik vicino alla Roma

Arkadiusz Milik si avvicina a grandi passi alla Roma. L’accordo tra Napoli e Roma è veramente vicino, con i giallorossi che dovrebbero versare 25 milioni di euro come parte fissa più 5 milioni di bonus per il polacco. L’attaccante che fino a qualche giorno fa aveva intenzione di andare allo scontro con il Napoli e rischiare un anno di tribuna per poi liberarsi a parametro zero, adesso si è reso conto che non sarebbe la scelta migliore e quindi è pronto a vestire la maglia giallorossa.


Dzeko verso la Juve

La Juve sotto segnalazione del tecnico Pirlo ha capito che non può aspettare Suarez e quindi è pronta per chiudere il colpo Edin Dzeko, che la Roma lascerebbe partire appena arriverà il sì definitivo di Milik. Quindi un giro di attaccanti che a breve dovrebbe prendere forma con effetto domino.

Genoa scatenato

Genoa scatenato in entrata: nella giornata di ieri infatti, Badelj, Melegoni e Caso hanno effettuato le visite mediche in vista della firma con il Grifone.

Fiorentina pronta ad annunciare Borja Valero

Nella giornata odierna si aspetta anche l’ufficialità di Borja Valero alla Fiorentina. Lo spagnolo ha già effettuato le visite mediche e aspetta solo di poter indossare di nuovo la maglia viola dopo l’esperienza all’Inter. Per lui contratto di un anno.

Torino ad un passo da Murru

Il Torino che continua ad aspettare che maturino i tempi per Lucas Torreira, è adesso ad un passo dall’esterno della Sampdoria Nicola Murru. Il giocatore oggi potrebbe essere già in città per effettuare le visite mediche. Affare in prestito con diritto di riscatto fissato a 6 milioni di euro.

L’Inter attende oggi Vidal

Arturo Vidal ha svuotato il proprio armadietto e ha salutato i compagni visto che nelle prossime ore dovrebbe lasciare Barcellona per tornare in Italia. Ad aspettarlo ad Appiano Gentile c’è Antonio Conte che ha spinto tantissimo pur di riaverlo in rosa dopo averlo allenato alla Juventus.