Ricetta patate alla lionese: ingredienti, preparazione e consigli

Tutti amano le patate, ed esistono tantissimi modi per cucinarle, noi oggi andremo a vedere come si preparano le patate alla lionese, una versione molto golosa per preparare le patate. Piaceranno a tutti, ottime da servire come contorno.

Patate alla lionese – Ingredienti

Ingredienti consigliati per 6 persone.


  • Patate 900 g
  • Cipolle dorate 300 g
  • Burro 10 g
  • Olio extravergine d’oliva 10 g
  • Prezzemolo q.b.

Per la besciamella:

  • Latte intero 500 ml
  • Burro 50 g
  • Farina 00 25 g
  • Noce moscata q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Per ungere e spolverizzare la teglia:

  • Pangrattato 20 g
  • Burro q.b.

Patate alla lionese – Preparazione

Per preparare le patate alla lionese, per prima cosa pelate le patate e tagliatele a dischetti di circa 1 cm di spessore, poi mettetele a lessare in acqua bollente salata per 15 minuti.

Nel frattempo potete preparare le cipolle: sbucciatele e dividetele a metà, poi tagliatele longitudinalmente a falde sottili. In un tegame, fate sciogliere il burro con l’olio a fuoco dolce, poi unite le cipolle,

aggiungete un mestolo di acqua di cottura delle patate, coprite con un coperchio e lasciate stufare le cipolle per 15 minuti sempre a fuoco dolce, aiutandovi con altra acqua se necessario. Trascorso il tempo di cottura delle patate, scolatele e tenetele da parte.

Ora potete passare alla preparazione della besciamella: mettete il burro in un pentolino e fatelo sciogliere a fuoco dolce, nel frattempo riscaldate il latte in un altro pentolino; quando il burro sarà sciolto, spegnete il fuoco e aggiungete la farina setacciata a pioggia mentre mescolate con la frusta per evitare la formazione di grumi.

Quando avrete versato tutta la farina, rimettete il pentolino sul fuoco dolce e continuate a mescolare fino a che non sarà diventata color nocciola, poi versate il latte caldo a filo, sempre mescolando.

Aromatizzate il composto con noce moscata, sale e pepe a piacere e continuate a mescolare sul fuoco dolce fino a che la besciamella non inizierà a scrivere, ovvero quando scenderà a filo dalla frusta formando una specie di nastro. Per ulteriori informazioni, potete consultare la ricetta della besciamella. Per ultimo, lavate e tritate finemente il prezzemolo, e preriscaldate il forno a 180° in modalità statica.

A questo punto siete pronti per assemblare le patate alla lionese: prendete una teglia del diametro di 25 cm, ungetela con il burro e ricopritela di pangrattato; formate il primo strato posizionando le patate sul fondo della teglia senza sovrapporle, poi aggiungete metà delle cipolle stufate, ricoprite con un po’ di besciamella e spolverizzate con il prezzemolo tritato.

Ripetete gli strati aggiungendo ancora le patate, le cipolle, la besciamella e il prezzemolo e finite con una spolverata di pepe.

Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti, dopodiché azionate il grill a 250° e cuocete per altri 3 minuti fino a che non si sarà formata un’appetitosa crosticina dorata: le vostre patate alla lionese sono pronte.

Patate alla lionese – Consigli utili

Le patate alla lionese possono essere conservate in frigorifero per 2 giorni, in un contenitore ermetico o coperte con pellicola trasparente. E’ possibile congelare la preparazione dopo la cottura in forno.