Reddito di emergenza, richiederlo con Inps Online

La richiesta per il reddito di emergenza si può richiedere all’INPS tramite il servizio on-line, per chi non è pratico per effettuare la pratica si può rivolgendosi anche a un CAF.

La domanda per il reddito di emergenza va da un minimo di 400 euro fino ad un massimo di 840 euro, se nella familiare è presente un portatore di handicap.

Se volete provare nel fare da soli nell’ inoltro della domanda per il reddito di emergenza, potete entrare nel sito dell’INPS dove troverete la guida completa.

ISEE aggiornato per richiedere il reddito di emergenza

Voglio precisare che per richiedere il reddito di emergenza sia con la procedura on-line o tramite un patronato l’ISEE dovrà essere aggiornato.Per presentare la domanda è importante che, il valore sostenuto nel documento sia pari o inferiore ai 15.000,00 euro.

Procedimento per il reddito di emergenza nel sito Inps on-line

Questa è la procedura per il reddito di emergenza da svolgere nel sito on-line dell’INPS.

Dopo entrati nel sito INPS a sinistra troverete il menu selezionate “Gestione Domanda” per poi continuare su “Acquisizione”. Fatti i primi passi cliccate su “Continua” per proseguire con l’inoltro della richiesta per il reddito di emergenza.

Dovrete indicare i vostri dati personali, inserire un numero fisso o un numero di cellulare,introdurre una mail. Dopo aver riempito il modulo il sistema vi farà selezionare “Continua”. Nel quadrato B dovrete spuntare il quadratino che,recupererete sulla sinistra per auto dichiarare il possesso di tutti i “titoli” richiesti:

  • Che avete domicili in Italia
  • Che il valore del reddito familiare, è equivale al documento ISEE ed dovete anche comunicare, se vi è, la presenza nel nucleo familiare di un componente con disabilità
  • Nessuna persona del nucleo familiare dovrà avere avuto una delle indennità di cui agli articoli 84 e 85 del decreto-legge legge n. 34 del 19 maggio 2020;
  • Nessun famigliare dovrà essere titolare di una pensione diretta oppure indiretta a eccezione dell’assegno ordinario d’invalidità

Sempre in questa parte dovrete dire, se qualche componente della famiglia per caso si trova in prigione oppure ricoverato ad esempio in una casa di cura. Queste persone saranno escluse dal calcolo del beneficio.

La persona che chiederà il reddito di emergenza, dovrà anche dare disposizione per il pagamento. Quindi comunicherà i dati bancari o postali per farsi accreditare il bonifico.

Riempite tutto il modulo con semplicità e onesta in modo tale la vostra domanda verrà accetta. Ricorda che il Reddito di emergenza non è compatibile con altre misure di s ostegno agli effetti negativi prodotti dal Coronavirus.