Visite mediche per Milik, questa mattina, una volta superate il suo passaggio alla Roma sarà solo una questione di ore. Difficile immaginare che l’attaccante polacco farà già parte della rosa a disposizione di Fonseca per la prima giornata contro il Verona, ma resta molto probabile che entro la serata di oggi il suo passaggio alla Roma venga ufficializzato.

Mancano, dunque, solo gli ultimi dettagli, poi la doppia operazione Milik alla Roma e Dzeko alla Juventus verrà sbloccata in modo definitivo. L’attaccante polacco è partito questa mattina da Roma per volare a Innsbruck, in Austria, per svolgere le visite mediche nello stesso centro medico dove è stato operato pochi giorni fa Nicolò Zaniolo.

L’attaccante polacco che ieri ha detto definitivamente sì alla proposta della Roma (5 milioni a stagione per i prossimi 5 anni), attende dunque l’ok dei medici e poi di risolvere le ultime pratiche di uscita dal Napoli legate a vecchie pendenze, stipendi arretrati e bonus. Tra Napoli e Roma l’accordo è totale: Milik – che rinnoverà formalmente per un altro anno – si trasferirà alla Roma in prestito oneroso, 3 milioni, con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni e ulteriori 7 milioni di bonus.

Dopo aver ottenuto l’ok dei medici, e di conseguenza essere sicura di poter tesserare Milik, la Roma autorizzerà la partenza di Dzeko, destinazione Torino, dove inizierà la nuova avventura alla Juventus. Un’operazione da 15 milioni complessivi, più 7,5 a stagione all’attaccante per due anni.

Comments are closed.