Massimiliano Caiazzo è Carmine – Chi è – Mare fuori

massimiliano caiazzo carmine mare fuori

Massimiliano Caiazzo è Carmine nella fiction Mare fuori. Chi è il suo personaggio? Un ragazzo che viene da Napoli e che vive una realtà difficile. La sua famiglia, i Di Salvo, fanno parte della Camorra. Il ragazzo però vuole emanciparsi da quel mondo che non gli appartiene.



Carmine ha deciso di non reagire con la violenza, anche se il quartiere in cui vive ne è pieno. Suo malgrado, si ritroverà a fare i conti con la giustizia per aver preso le difese della fidanzata. In carcere le cose non andranno meglio.

Massimiliano Caiazzo – Biografia

Massimiliano Caiazzo ha solo 23 anni ed è originario di Napoli. Ha iniziato a studiare recitazione a solo 18 anni durante il suo percorso di studi nella scuola di cinema Melies guidata da Gianfelice Imparato. Poi si è trasferito a Roma e nel 2012 ha fatto parte di due cortometraggi, Sorrentum e Il simposio di Platone. Debutta quattro anni più tardi nella fiction Furore e nel 2018 viene selezionato per Officine Lab, il progetto dedicato ai nuovi talenti e presentato alla Festa del Cinema di Roma.

Massimiliano Caiazzo è Carmine – La scheda

Carmine fa davvero fatica a muoversi all’interno della sua stessa famiglia. Sia la madre sia il fratello Ezio non lo vedono di buon occhio perchè infanga in qualche modo il nome dei Di Salvo. Fuori dalle mura domestiche non va meglio: i coetanei e membri dei clan rivali lo prendono di mira, lo picchiano, lo insultano. A causa di uno scontro con un gruppo nemico, Carmine perde persino il lavoro come garzone di un barbiere. Non smette però di sognare e grazie all’amore della fidanzata, ritrova presto il sorriso. I due decideranno anche di concedersi la giornata al mare, dove sperano di poter vivere un momento felice.

In realtà si trasformerà tutto in un incubo: i ragazzi che lo hanno preso di mira sono più furiosi che mai. Il fratello di Carmine infatti ha cercato di dare loro una lezione dopo aver pestato il ragazzo. Per questo non esiteranno ad affrontarlo ancora una volta. A farne le spese però sarà proprio la fidanzata, che griderà il suo nome a perdifiato non appena rischierà di essere violentata. Ed è lì che Carmine raccoglierà tutto il coraggio che possiede e conficcherà il coltello nella gola dell’aggressore più volte. Massimiliano Caiazzo è Carmine, un ragazzo che vorrebbe solo essere ‘normale’.