Ubi Banca ha deciso di prorogare le polizze

In questo momento storico molto difficile per il nostro Paese, cittadini, governo e Istituti finanziari sono sempre più uniti nel comune sforzo di fare ripartite l’economia italiana.

A tal fine anche l’ultima misura intrapresa da Ubi Banca che ha riscosso immediatamente grande apprezzamento da parte della propria clientela.

Si tratta di una misura che riguarda le polizze scadute o in scadenza e che è stata concepita con l’intento chiaro di dare “respiro” ai propri clienti colpiti dalla situazione che si è venuta a creare durante la diffusione del Covid-19.

La proroga delle polizze

Ubi Banca ha impostato una misura di aiuto alla propria clientela che offrirà l’opportunità per le polizze scadute o in scadenza fra dicembre 2019 e ottobre 2020 di essere prorogate.

La decisione è stata chiara e perentoria: prorogare fino a novembre 2020 tutte quelle polizze scadute o in scadenza durante il difficile momento della pandemia.

Novità strutturali per Ubi Banca

Proprio mentre veniva proposta questa importante iniziativa di Ubi Banca, è stato presentato da SanPaolo la lista di 15 candidati per la formazione del Consigli d’Amministrazione e del Comitato per il Controllo sulla Gestione in riferimento agli esercizi 2020, 2021, e 2022 di Ubi Banca.

Per quanto riguarda le liste di candidati, al momento attuale, quella di SanPaolo, socio di Ubi Banca, è l’unica presentata.

La fusione tra le due banche porterà a circa cinquemila uscite da cercare in un corpo dei lavoratori di circa 8700 unità, a fronte di 2.500 assunzioni. A questo proposito First Cisl, sindacato dei bancari Cisl ha fatto sentire la propria voce.

La richiesta del sindacato è di fare in modo che le uscite avvengano su base volontaria facendo in modo che le nuove assunzione vengano indirizzate prevalentemente sulla rete.

Il titolo in Borsa sta ottenendo qualche piccolo rialzo, l’ultima seduta pervenuta ha visto una crescita del titolo dello 0,59% a 3,56 Euro. Seppure la media dell’ultimo mese registri una perdita del 2,49% bisogna tenere presente che la performance del titolo Ubi Banca negli ultimi sei mesi è davvero incoraggiante: +61,12%

Ubi Banca sul territorio

L’istituto bancario Ubi Banca è oramai presente con sportelli dedicati all’attività di credito su pegno in diverse città e l’idea è quella di far crescere sempre più la struttura portandola a diventare più vicina possibile ai clienti.

Per il momento le sedi attive di Ubi Banca sono presenti nelle città di Milano, Monza, Pavia, Como, Crema, Varese, Bergamo, Brescia, Pesaro, Fossombrone, Macerata e Roma.