Lapo Elkann desiderio di paternità: “Se fosse una bimba la chiamerei…”

Lapo Elkann - Giornal

Ne è passato di tempo dagli scandali che lo travolsero, diversi anni fa. Oggi Lapo Elkann è un uomo nuovo, più pacato e maturo, e ha svelato il suo desiderio di paternità e di mettere radici con la fidanzata Joana Lemos, ex campionessa di Rally di origine portoghese. Il rampollo di casa Agnelli ha raccontato tutto in un’intervista a cuore aperto al settimanale Adesso.

Lapo Elkann è molto più consapevole di se stesso e dei suoi progetti futuri, tra cui spicca il desiderio di paternità. “La vera ricchezza è la costante ricerca della pace interiore, preservando la bontà verso gli altri e verso noi stessi.”

Lapo Elkann svela il desiderio di paternità

Alla domanda su chi sia oggi Lapo Elkann, il rampollo Agnelli risponde senza esitazioni. “Uno che lotta ogni giorno perché ogni giorno ci sono complessità, tristezze, criticità, amici che muoiono. Sono uno che, come tutti, ha buchi emotivi, ma che ha smesso di credere nel mito del superuomo: io sono stato pessimo a chiedere aiuto e ad accettare la mia fragilità, perché nella mia cultura, italiana e familiare, l’uomo non deve piangere né essere debole. Ora sono uno che ha pochi amici, molto buoni a cui so chiedere aiuto. Perché se non sai chiederlo ti fai male. Se oggi sono più maturo è merito anche di una persona che mi dà una grande mano e un grande sostegno”.

Lapo – Giornal

Ma chi si starà riferendo Lapo Elkann con queste parole di ringraziamento? “Mi riferisco alla mia fidanzata Joana. Ho tantissima voglia di mettere radici, in questo momento sono un uomo molto felice, appagato e innamorato perché ho accanto una persona che mi dà tanto. Faccio il possibile per proteggere la nostra relazione per rispetto della sua vita e perché tengo molto a lei. Sogno di diventare padre e se fosse una bimba la chiamerei Italia”.

Lapo è un uomo nuovo che cerca l’equilibrio interiore

Prossimamente Lapo Elkann pubblicherà un libro intitolato W l’Italia che è un progetto molto importante per lui.

Lapo Elkann – Giornal

“E’ un libro illustrato, da colorare, su bellezze d’Italia. Che uno sia piccolo o adulto, colorare porta fuori il bimbo che è in noi. Stare sempre su smartphone e pc va bene, ma isola, mentre io vorrei che questo libro fosse un gioco per genitori e figli, per crescere insieme!”.