Gianluca De Matteis in competizione con Armando a Uomini e Donne: “Quarantenne belloccio…”

In questa nuova edizione di Uomini e Donne, i due troni, classico e over, sono uniti in unica puntata e tutti i partecipanti hanno la possibilità di conoscersi. Fin da subito, il tronista Gianluca De Matteis si è trovato in competizione con Armando Incarnato per una corteggiatrice contesa, Lucrezia Comanducci.

Ma cosa pensa davvero Gianluca di Armando? Il tronista ha raccontato tutto in una lunga intervista al Magazine ufficiale di Uomini e Donne. Gianluca ha definito Armando un “quarantenne belloccio, sempre elegante che si mostra come un uomo che non ha paura di affrontare discussioni”. Secondo Gianluca è così che Lucrezia vede il cavaliere campano

Gianluca De Matteis soffre la competizione con Armando?

Gianluca De Matteis ha spiegato di non sentirsi davvero in competizione con Armando Incarnato a Uomini e Donne. “Non è una gara a chi è il più bello e bravo, almeno da parte mia, mentre da parte di Armando non posso dire lo stesso. Ritengo che quando si tratta di persone, la competizione deve rimanere fuori. Le scelte verranno fatte in base al libero arbitrio: starà a Lucrezia decidere chi continuare a frequentare. Quello che è certo è che non ho mai voluto stare in mezzo ai triangoli e non ci voglio finire stavolta”.

Armando Incarnato – Giornal

Tuttavia, Gianluca è sicuro che per Armando Incarnato le cose stanno diversamente. “Secondo me lui sta vivendo una sfida. Il fatto di scontrarsi con un tronista fa sì che i riflettori si puntino su di lui, perché entra in contrasto con una figura protagonista all’interno del programma. Credo che si nasconda anche questo dietro il suo atteggiamento, senza togliere il fatto che mi sembra un uomo che vuole stare sempre dalla parte della ragione e ci tiene a dimostrarlo.

Alta tensione a Uomini e Donne

Gianluca De Matteis ha anche raccontato uno scontro in particolare, avuto con Armando Incarnato e che non gli è andato giù. “In uno scontro che abbiamo avuto mi addirittura attaccato sul mio uso della lingua italiana, in riferimento a una parola che avevo pronunciato in romano, e se arrivi a fare un appunto simile significa che non sai davvero più cosa dire”.

Lucrezia Comanducci – Giornal

“Per quel poco che ho seguito di Armando in studio, ho visto che è uscito con più ragazze e ogni storia è sempre finite male. Potrei sbagliarmi, ma credo che lui sia un uomo che si piaccia molto e che ami semplicemente fare il conquistatore. E’ per questo che credo che un interesse reale nei confronti di Lucrezia da parte sua non ci sia, ma si tratta solo di attrazione fisica. Se mi sto sbagliando, allora tanti auguri a loro”.