Rinvio Juventus-Napoli, il Genoa focolaio della diffusione del virus in Serie A?

Rinvio Juventus-Napoli – La notizia dell’ondata di positivi in casa Genoa ha ovviamente scosso il Napoli, avversario proprio dei rossoblù domenica pomeriggio al San Paolo: sei sarebbero stati i giocatori, risultati poi positivi, nella formazione messa in campo da mister Maran.

L’ambiente azzurro è ora alle prese con l’incubo contagio: inevitabili a fine partita i contatti e i saluti tra le due squadre e soprattutto fa tremare lo scontro faccia a faccia tra Osimhen e Masiello. Gattuso e i giocatori si ritrovano nel pomeriggio per la ripresa della preparazione in vista della sfida di domenica sera contro la Juventus all’Allianz Stadium ma prima si sottoporranno al primo ciclo di tamponi, il cui risultato arriverà dopo 24 ore.

Si attenderà però quello decisivo di venerdì dove la squadra azzurra capirà quanti contagiati saranno presenti nella rosa di mister Gattuso. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera è stato lo stesso presidente dei rossoblù Preziosi ad avvertire De Laurentiis, che dall’11 settembre scorso è bloccato nella sua casa di Roma dopo la positività al Covid-19. Da capire, dunque, se ci sarà il rinvio di Juventus-Napoli oppure no, ma al momento le probabilità che il match slitti sono molto alte.