Calciomercato – Affari e trattative 1 ottobre – Napoli: tre cessioni vicine – Juve non c’è accordo con Dybala – Roma tenta ancora per Smalling

Calciomercato Serie A

Il calciomercato si appresta ad affrontare gli ultimi caldissimi giorni di questa rovente sessione estiva. Affari e trattative sono in fibrillazione, tutte le società sono in movimento.


Su Giornal.it Calciomercato LIVE ogni giorno con tutte le notizie più importanti e gli aggiornamenti più eclatanti.
DAL NOSTRO NETWORK


Napoli: tre cessioni vicine

Il punto sugli esuberi del Napoli. Nelle ultime ore, l’Elche s’è fatto avanti con un’offerta per Fernando Llorente, centravanti basco che ha un altro anno di contratto col club partenopeo. In uscita anche Adam Ounas: reduce dalla stagione in prestito al Nizza, il calciatore francese classe ’96 è vicino al Cagliari che sta trattando sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Infine, Amin Younes: contatti in corso con l’Eintracht Francoforte.

Juve e Dybala ancora distanti sul rinnovo

In casa Juventus continua a tenere banco il rinnovo del contratto di Paulo Dybala, in scadenza nel 2022. A metà settembre è arrivato dall’Argentina il suo procuratore Jorge Antun, ma al momento non c’è stata la fumata bianca: la Joya chiede 15 milioni di ingaggio, il doppio di quello che guadagna adesso e il club bianconero non ha intenzione di accontentarlo.

Si muove il mercato in entrata, la Juve sembra aver rotto gli indugi e tramite gli intermediari sta cercando di chiudere per Federico Chiesa. Domani può essere il giorno giusto per gli incontri decisivi. Intanto si muovono anche le uscite. Il Valencia dovrebbe alzare i bonus legati alla proposta di prestito secco per Daniele Rugani, gli spagnoli dopo l’ultimo ok della Juve aspetteranno anche la risposta definitiva del difensore. Non solo. Si sta muovendo anche il mercato di Mattia De Sciglio, proposte in arrivo in queste ore per il terzino che la Juve è pronta a far partire.

La Roma prova ancora per Smalling

Ultimo tentativo della Roma per il ritorno di Chris Smalling. Il difensore del Manchester United, in prestito nel club giallorosso nella passata stagione, è da settimane obiettivo del club capitolino che nelle ultime ore ha alzato l’offerta fino a 15 milioni di euro tra prestito e obbligo di riscatto. E’ l’ultimo rilancio messo in preventivo da Trigoria: al momento, i Red Devils non si schiodano dalla richiesta di 20 milioni di euro.