Chiesa alla Juventus, continua il pressing bianconero. Intanto Pradè ha già il sostituto

Chiesa alla Juventus – Il calciomercato della Juventus non si ferma anche nell’ultima settimana di mercato. I bianconeri sono sempre al lavoro per rinforzare la rosa a disposizione di Andrea Pirlo e l’obiettivo numero uno, al momento, è Federico Chiesa. L’esterno viola piace da tempo ai bianconeri che attendono per capire se, quando e come affondare il colpo per portarlo a Torino.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, i bianconeri hanno proposto Rugani e De Sciglio come contropartite dell’affare ma i viola hanno detto no e hanno invece chiesto Demiral (anche in questo caso è arrivata una risposta negativa). Si cerca comunque ancora di trovare una possibile quadra, con la Juve che spera in alternativa di cedere sia De Sciglio che Rugani (oltre, eventualmente a Douglas Costa) per monetizzare e presentarsi nuovamente dalla Fiorentina convincendola a cedere Chiesa con un’offerta solo cash, senza contropartite.

I contatti proseguono, l’attaccante – che viene valutato circa 60 milioni tra prestito e riscatto – sarà un obiettivo concreto dei bianconeri fino all’ultimo giorno di mercato. E la Fiorentina? Il club viola è preparato all’eventualità di perdere Chiesa e per questo hanno già pronto il nome del sostituto per rinforzare la squadra a disposizione di Iachini.

Chiesa alla Juventus: se l’affare si concretizzerà i viola chiuderanno per Callejon

In caso di partenza di Chiesa, l’eventuale sostituto potrebbe essere Callejon, che sembrava vicino al ritorno in Spagna, a cui i viola pensano da qualche giorno. Lo spagnolo è promesso sposo e se si andasse in questa direzione le parti dovrebbero sistemare solo alcuni dettagli per chiudere.