Quali sono i segni più pigri? Scoprilo con questa lista

Classifica e oroscopo giovedì 10 settembre 2020

Così come esistono persone che vivono per il sentirsi impegnati, per lavorare e per tenere la mente occupata, esiste anche il versante opposto, ossia chi trova faticoso anche compiere i gesti più semplici e di routine, pur comprendendone la necessità.
Gli astri influenzano anche questo aspetto delle persone, riuscendo a definire in maniera piuttosto precisa chi tende alla pigrizia in maniera più marcata.

Leone

Chi nasce sotto il segno del Leone non è un pigro “evidente”: tende infatti ad essere selettivo nelle proprie cose da fare e ha bisogno di essere invogliato per occuparsi di mansioni generalmente considerate noiose e poco stimolanti, come le faccende di casa.
Riesce tuttavia a non apparire come tale, con un atteggiamento positivo.

Ariete

Tendono a procastinare quasi tutti i propri doveri, che siano lavorativi, di coppia o semplicemente personali, sopratutto quando sono da soli. La situazione migliora sensibilmente quando sono in compagnia, a patto che qualcuno riesca a convincerlo a “muoversi”.

Acquario

Il pigro per eccellenza, per intenderci quello che tende a distrarsi anche con le cose più noiose e prevedibili, sopratutto quando deve forzatamente sbrigare qualche faccenda o mansione. Paradossalmente riesce ad annoiarsi anche quando si dedica ai propri hobby, che comunque preferisce di gran lunga a qualsivoglia lavoro.

Scorpione

Non pigri in senso assoluto ma hanno difficoltà a gestire i propri impegni in base alla gravità, in sostanza dedicano troppo tempo alle cose meno importanti e devono necessariamente sbrigare le faccende più importanti in modo sbrigativo. Pigri “mentali”, devono sforzarsi di mantenere l’attenzione sulle proprie mansioni.

Pesci

Difficili da definire come pigri in senso stretto, visto che in caso di necessità riescono a diventare molto produttivi, ai limiti dello stankanovismo. Non necessariamente dietro a questo cambio di rotta c’è una ragione concreta, il Pesci si lascia influenzare molto dal proprio umore del momento.