www.imagephotoagency.it

Il Torino saluta Alex Berenguer: il suo trasferimento all’Athletic Club di Bilbao è diventato ufficiale poco fa con un comunicato comparso sul sito del club basco che milita nella Liga. Berenguer torna quindi a giocare in Spagna dopo l’esperienza italiana al Torino. Mancano le visite mediche, per le quali l’Athletic ovviamente ritiene di dover attendere per far apporre la firma al giocatore.

Torino, ufficiale la cessione di Berenguer all’Athletic Bilbao

Il comunicato recita così: “L’Athletic Club e il Torino FC hanno raggiunto l’accordo per il trasferimento del calciatore Álex Berenguer, che firmerà fino alla fine della stagione 2023/24 nel caso che superi le visite mediche alle quali sarà sottoposto a Bilbao nelle prossime ore. Berenguer, 25 anni, ha giocato 72 partite in Serie A nelle ultime due stagioni con 8 goal e 7 assist. Il calciatore navarro – che già ha giocato 29 partite nella Liga nella stagione 2016/17 con l’Osasuna – si è alternato nelle posizioni di laterale e mezzapunta durante la sua esperienza al Torino”. 

Il Torino libera quindi così una casella in rosa importante che potrebbe essere utilizzata per fornire a Giampaolo un trequartista capace di interpretare al meglio i suoi dettami tecnico-tattici. Sempre viva la pista che porta a Gastòn Ramirez (nella foto, ndr) della Sampdoria, tanto più dopo l’acquisto di due esterni offensivi e di un centrocampista importanti (Candreva, Keita Balde, Adrien Silva) da parte del club blucerchiato, dal quale in questa sessione sono già arrivati Murru e Linetty. Ne ha parlato anche il presidente della Sampdoria Ferrero, evidentemente rassegnato alla partenza del giocatore: “Ramirez? Ci stiamo lavorando, ora il Torino tratta con il suo procuratore. Sono contento che possa andare in una squadra importante. Con noi ha ancora un anno di contratto, ma ha fatto la sua scelta e non vuole rinnovare, giusto che ognuno prenda la sua strada”.

Comments are closed.