www.imagephotoagency.it

Federico Chiesa sta attualmente svolgendo le visite mediche di rito dopo essere arrivato alla clinica Fanfani, prima di diventare a tutti gli effetti un calciatore bianconero, poco dopo che la Fiorentina ha ufficializzato il rinnovo di contratto, requisito fondamentale per il passaggio del figlio d’arte alla Juventus, che avverrà in prestito obbligo di riscatto che è fissato a 40 milioni (dalla stagione 2021/2022) e scatterà al verificarsi di una di queste condizioni nei due anni di permanenza in prestito del giocatore: il piazzamento della Juventus tra le prime 4 del campionato, il raggiungimento del 60% delle presenze totali (con il giocatore in campo per almeno 30 minuti) oppure il raggiungimento di 10 gol e 10 assist. In più, altri 10 milioni di bonus, per un totale che dovrebbe aggirarsi a 50 milioni di euro come minimo, cifra che potrebbe salire fino a 60 per la società viola.

Una volta terminate le visite, Chiesa sarà pronto ad iniziare la sua nuova avventura con la maglia dei Campioni d’Italia. La Fiorentina ha già trovato il sostituto, trattasi di Josè Callejon, recentemente svincolatosi dal Napoli.

 

Comments are closed.