Microsoft verso la nuova acquisizione di Nokia?

E’ piuttosta clamorosa l’indiscrezione rivelata nientedimeno che da Forbes, noto magazine specializzato in economia e tecnologia, che nell’edizione odierna ha asserito che Microsoft, a poche settimane dall’acquisizione di un’importante fetta del mercato videoludico, sarebbe vicina nel ridiventare il proprietario di Nokia.

Ritorno sotto Microsoft

Il colosso di Redmond infatti pare interessato a riprendere possesso del noto brand finandese che ha avuto un vero e proprio boom tra gli anni 90 e 2000, e concentrandosi più recentemente nello sviluppo di infrastrutture e nuove tecnologie di comunicazione. Nel 2013 Microsoft prese il possesso di Nokia per oltre 5 miliardi di dollari, e dal sodalizio fu creato Microsoft Mobile, brand che ha incorporato tutti i dispositivi della casa finlandese supportando sistemi Microsoft, fino alla cessione di questa di Nokia a HMD Global.
Forbes tra le previsioni ipotizza per Nokia un nuovo cambio di proprietà, e Microsoft sarebbe in netto vantaggio, anche a causa di diverse collaborazioni tra i due brand.

Le motivazioni

L’interesse di Microsoft sembra essere incentrato stavolta sulla rete di comunicazioni, più che sul mercato mobile, settore dove la casa americana non sembra attualmente intenzionata ad investire come in passato.