Nicola Mazzitelli lo sfogo in lacrime a Uomini e Donne: ”Non sarei più ritornato alla vita”

Nella puntata di ieri di Uomini e Donne è uscito fuori un vissuto che ha davvero commosso tutti i presenti. Parliamo dello sfogo di Nicola Mazzitelli, che dopo le domande e le critiche che gli sono state propinato a causa del suo comportamento molto distaccato e schivo.

Nessuno si sarebbe immaginato un passato del genere, infatti dopo le sue parole cala il silenzio e Armando addirittura, piangendo, decide di lasciare lo studio. Finalmente c’è stata la possibilità da parte di tutti, di capire cosa si nasconde dietro quell’uomo che a volte può sembrare non volere nessuno, ma dentro di sé ha una fragilità immensa, ma andiamo per gradi.

Nicola Mazzitelli lo sfogo in lacrime

Il tutto comincia con il cavaliere che aspetta seduto al centro dello studio la dama Claudia, con cui è uscito a cena. Il tutto è già finito però, perché lei sembrerebbe averlo bloccato sul telefono, fondamentalmente il perché non è molto capibile visto che hanno raccontato due versioni completamente differenti. La cosa che fa scattare Nicola è l’affermazione della dama, la quale infatti, mette in mezzo delle frasi e degli abbracci, che dal mondo di reagire del cavaliere e confermato dalle sue parole non sarebbero mai accaduti.

Nicola Mazzitelli lo sfogo in lacrime
Nicola Mazzitelli – giornal.it

Questo perché dice lui, non tocca una donna da oltre cinque anni a causa della sua ansia e del panico che prova ogni volta, e già da qui la situazione si capovolge visto l’intervento del tronista Giovanni che, senza cattiveria, gli chiede spiegazioni. Il suo dubbio è: se lui ha crisi e non si fa toccare dalle donne con quali presupposti starebbe seduto lì in studio? Tina invece inveisce, accusandolo di avere una donna fuori dal programma, mentre già da lì lo vediamo vacillare con le lacrime agli occhi.

Il cavaliere confessa: ”Non sarei più ritornato alla vita”

Claudia dal suo canto non ci tiene proprio a continuare la sua frequentazione con Nicola, il quale si lascia andare sfogandosi e raccontando la sua difficile e importante storia che porta con sé. Comincia partendo dal principio:” Ho avuto un incidente grave, che mi ha levato dalla scena, dalla vita per cinque anni. Sono stato in ospedale cinque anni, non riuscivo neanche ad allacciarsi le scarpe volevano amputarmi anche le gambe e tutti i medici mi dicevano che io non sarei più ritornato alla vita. In quegli anni tutte le persone che mi erano vicino mi hanno abbandonato, ho perso un sacco di soldi, tutte le aziende, son diventato povero e pesavo quasi 30 kg, non riuscivo neanche a stare in piedi”.

Nicola Mazzitelli lo sfogo in lacrime
Nicola Mazzitelli – giornal.it

Continua commuovendo tutti:” Quindi adesso faccio fatica quando una persona mi guarda o tende ad avvicinarsi a me quando lo fa solo per l’aspetto estetico, perché so per estetica da me, se si sono avvicinati quando pesavo 90 kg se ne sono andati quando ne pesavo 30. […] Io ho finito una relazione, dovevo sposarmi ho addirittura fatto il corso dei fidanzati ma non è andato bene. E ci sto mettendo tutto il cuore, ma se questi sono i presupposti”.