F1 News | Vettel: “So di aver fallito, avrei voluto vincere con Ferrari”

Parlando nell’ultimo podcast ufficiale di Formula 1, Sebastian Vettel ha ammesso di aver fallito dove il suo illustre connazionale Michael Schumacher era riuscito alla Ferrari.

Quando ha lasciato la Red Bull Racing alla fine del 2014 per unirsi alla Scuderia Ferrari, Sebastian Vettel, con quattro titoli mondiali in tasca, non ha nascosto che la sua ambizione era quella di imitare il suo idolo Michael Schumacher.

Sfortunatamente, Vettel non è mai riuscito a vincere un titolo mondiale con la Ferrari. Peggio ancora, non è nemmeno lui che ha deciso la fine della sua carriera con il team di Maranello, avendo saputo del suo mancato rinnovo telefonicamente nel bel mezzo della pandemia di coronavirus dello scorso maggio.

È vero che ho fallito “, riconosce oggi Vettel, che nonostante tutto è stato due volte vice campione del mondo di Formula 1 con la Scuderia Ferrari, nel 2017 e nel 2018.

“Il  mio obiettivo era vincere il mondiale con la Ferrari e non ci sono riuscito. Ci sono cose che avrei potuto fare meglio, cose che forse avrei dovuto vedere prima. Battaglie che non avrei dovuto perdere “.

Vettel non terminerà la sua carriera in Formula 1, tuttavia, alla fine di questa stagione 2020. Il tedesco proverà a riscattarsi all’Aston Martin, che quest’anno lotta per il terzo posto nel campionato costruttori con il nome di “Racing Point”.

Mi sembra un progetto divertente “, dice. Ci saranno molte cose nuove e penso che sia un’avventura entusiasmante per tutta la squadra.  “