Paola Ferrari attacca di nuovo: ”La Leotta è una donna stereotipata, una barbie”

Paola Ferrari attacca Leotta
Paola Ferrari e Diletta Leotta - giornal.it

Paola Ferrari, la giornalista e conduttrice italiana sbarcata negli anni novanta, ha sempre amato condurre programmi sportivi nella televisione pubblica, come La Domenica Sportiva e 90° minuto nel palinsesto Rai2. Ancora una volta si lascia andare con i pensieri trasformandoli in critiche verso una sua collega molto famosa soprattutto in questi ultimi tempi.



Parliamo proprio della bellissima Diletta Leotta, la giornalista sportiva, conduttrice televisiva e radiofonica che, anche in giovane età in realtà si è dedicata alle trasmissioni calcistiche. Nella sua carriera lo sport non è mai stato messo da parte, fino ad arrivare alla piattaforma Dazn su cui ha condotto diversi programmi che portavano il suo nome.

Paola Ferrari attacca di nuovo Diletta Leotta

Non è la prima volta che esprime il suo dissenso verso la figura di Diletta in tv, soprattutto nei programmi che trattano lo sport, parte fondamentale della sua vita. Il problema della conduttrice? L’aspetto fisico della Leotta che sembrerebbe non nasconderlo, ma anzi mostrarlo senza mai essere volgare davanti alle telecamere, ma ciò nonostante è stata accusata da Paola di riportare di nuovo una figura stereotipata della donna.

Paola Ferrari attacca Leotta
Diletta Leotta – giornal.it

Indipendentemente dal suo corpo, la bellissima conduttrice di DAZN ha sempre lavorato a favore dell’approfondimenti calcistici, svolgendo appunto il suo lavoro da giornalista, ma la Ferrari sembra dissentire nel settimanale Nuovo TV:” La Leotta è una showgirl, più che una giornalista”. Anche di fronte alla sua partecipazione a Sanremo come conduttrice non ha rallegrato Paola:” Sul palco vorrei vedere donne vere come Bebe Vio, non una che va in TV per le sue forme”.

La conduttrice sportiva: ”La Leotta è una donna stereotipata, una barbie”

Non c’è proprio una parola positiva per Diletta da parte della Ferrari che continua:” Davanti alé telecamere bisogna mostrare le proprie capacità, non l’aspetto fisico”. E così l’accusa di cose anche pesanti, come di essere in tv solo per le sue forme e non per una sua propensione e attitudine nello svolgere il proprio lavoro:” Lei ha riportato nel mondo del giornalismo sportivo l’immagine di una donna stereotipata, da Barbie, che speravamo di avere cancellato”.

Paola Ferrari attacca Leotta
Diletta Leotta – giornal.it

Va giù pesante la conduttrice sportiva, perché proprio non si ferma qua:” Per me l’immagine del calcio sono le ragazze della Nazionale femminile, non è certo quella di lei. Piace agli uomini e allora si pensa che il mondo del calcio sia degli uomini invece è anche di noi donne. Ecco perché un’immagine così forzatamente propensa a piacere agli uomini può dare fastidio”. A queste accuse è critiche però, Diletta non ha mai risposto, o forse lo ha fatto ma in modo generale scrivendo nel suo libro Scegli di sorridere, questo:” Certe polemiche mi mettono tristezza. Io non cerco di nascondere il mio corpo. Sbaglierò e lavorerò per fare meglio, indossando però quello che mi pare”