Io ti cercherò, quarta puntata – Anticipazioni 26 ottobre

io ti cercherò

Io ti cercherò ritorna con la quarta puntata nel prime-time di Rai 1 del 26 ottobre 2020. L’appuntamento prevede l’episodio 7, Due padri, e l’episodio 8, Le divise. Ancora una volta seguiremo il protagonista e le sue indagini sulla morte del figlio.



Le anticipazioni di Io ti cercherò ci svelano che Gianni non ha raccontato tutto ciò che sa a Valerio. Quest’ultimo infatti inizierà a sospettare che il fratello c’entri qualcosa con la morte del figlio.

Dove siamo rimasti

Nella terza puntata di Io ti cercherò, Valerio (Alessandro Gassmann) scopre l’identità dei due uomini che potrebbero aver trasportato il corpo di Ettore (Luigi Fedele) fino al Tevere. Si tratta di due uomini legati alla società di vigilanza privata PGS. Le autorità però sono convinte che i responsabili del delitto siano due cinesi che vengono arrestati con un altro capo di imputazione. Continuando le sue indagini, Valerio e Sara (Maya Sansa) scoprono che il giorno del delitto, Ettore era diretto a Rieti per aiutare un ragazzo del Senegal e la sua famiglia.

Io ti cercherò, quarta puntata – Anticipazioni e trama

Nell’episodio 7, Valerio decide di rapinare il caso piazza di Ostia per riuscire a risalire ai suoi superiori. Sara lo aiuta ad installare un GPS che gli permette di seguirlo fino all’Eur, dove lo osserva durante l’incontro con due uomini. Valerio riesce a fotografare la targa della berlina scura: si tratta delle stesse persone viste trasportare il corpo di Ettore?

Nell’episodio 8, Valerio scopre che Gianni non gli ha raccontato tutto ciò che sa e che forse è coinvolto con la morte di Ettore. Decide quindi di pedinarlo e risale così ad una società immobiliare collegata ad aziende estere, fra cui la Difrinae Ltd. Le anticipazioni di Io ti cercherò ci rivelano che Gianni sta usando dei paraventi per mascherare l’acquisto di una casa al figlio. Cosa avrà da nascondere?