Sarri alla Fiorentina? L’allenatore e la Juve accelerano per la rescissione

Sarri alla Fiorentina – La Fiorentina non sta riuscendo a decollare in campionato. Dopo un inizio spumeggiante la squadra di Beppe Iachini sembra in difficoltà e in ritardo di condizione. Il pareggio contro lo Spezia (dopo il 2-0 iniziale) ha fatto preoccupare, e non poco, la dirigenza viola che aveva deciso di dare fiducia a Iachini, ma nonostante l’ottima squadra a disposizione il tecnico fa fatica ad ingranare la marcia e a far decollare la sua Fiorentina.

Ecco perché, secondo quanto riportato da Sportmediaset.it, l’accelerata tra la Juventus e l’allenatore ex Napoli per la rescissione del contratto, in scadenza nel 2022, sembra suonare come un campanello d’allarme per Iachini.

Quella della Fiorentina sarebbe una soluzione che accontenterebbe sia l’allenatore, voglioso di ripartire, a maggior ragione nella piazza che ha nel cuore, sia la Juventus che non vede l’ora di liberarsi di uno stipendio che pesa ancora sul bilancio per oltre 6 milioni di euro netti l’anno, al loro significherebbe risparmiare una cifra vicina ai 15-20 milioni.

Una volta tornato sul mercato, Sarri attenderà buone nuove da Firenze (Commisso e i tifosi insoddisfatti, con l’Udinese possibile ultima spiaggia a meno che la situazione non precipiti prima).