Ricetta ciambella ai due cioccolati: ingredienti, preparazione e consigli

Le ciambelle si posizionano sempre nella top ten dei dolci più amati. Sono versatili e profumate, perfette per essere gustate a colazione, merenda o per un piccolo peccato di gola dopo pranzo. Oggi vogliamo proporvi una variente davvero golosa: la ciambella ai due cioccolati. Una torta soffice con all’interno cubetti di cioccolato fondente e bianco che si fonderanno insieme per creare una leggera variegatura.



Ciambella ai due cioccolati – Ingredienti

Ingredienti per uno stampo da 26 cm

  • Farina 00 300 g
  • Zucchero 190 g
  • Uova a temperatura ambiente 3
  • Baccello di vaniglia ½
  • Latte intero a temperatura ambiente 100 ml
  • Olio di semi di arachide 100 ml
  • Lievito in polvere per dolci 16 g
  • Cioccolato fondente 80 g
  • Cioccolato bianco 80 g

Ciambella ai due cioccolati – Preparazione

Per preparare la ciambella ai due cioccolati come prima cosa setacciate in una ciotola la farina e poi il lievito per dolci. Prendete le uova e mettetele in una ciotola e aggiungete lo zucchero. Prendete la mezza bacca di vaniglia e con un coltellino togliete i semi raschiandoli dalla bacca.

Uniteli alla ciotola con uova e zucchero e cominciate a montare con uno sbattitore fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Aggiungete a filo prima il latte a temperatura ambiente e poi l’olio abbassando la velocità.

Unite poco per volta la farina mista al lievito continuando a montare a velocità bassa, dovrete ottenere un composto liscio e privo di grumi. Imburrate uno stampo per ciambelle da 26 cm di diametro e versate metà impasto all’ interno. Aggiungete 40 g di cioccolato fondente e 40 g di cioccolato bianco a cubetti.

Coprite con il resto dell’ impasto ed aggiungete altri 40 g di cioccolato fondente ed altri 40 g di cioccolato bianco. Infornate a 180° per 45 minuti. Poi sfornatela, lasciatela raffreddare, poi toglietela dallo stampo e trasferitela in un piatto da portata.

Ciambella ai due cioccolati – Consigli utili

Potete conservare la ciambella per 3 giorni sotto una campana di vetro. Potete variare il gusto del cioccolato sostituendo quello bianco o fondente con del cioccolato gianduia, al latte oppure cioccolato alle nocciole.