Ricetta pasta autunnale: ingredienti, preparazione e consigli

La ricetta che vi proponiamo stamattina è un primo piatto, la pasta autunnale. Una pasta che racchiude in se tutti i sapori dell’autunno e che prevede l’utilizzo di molti ingredienti tipici autunnali. Vediamo cosa occorre e come si prepara. Noi oggi utilizzeremo le penne rigate, ma voi potete utilizzare qualsiasi formato di pasta.



Pasta autunnale – Ingredienti

Ingredienti per 4 persone.

  • Pennette Rigate 320 g
  • Zucca 500 g
  • Cavolo nero 200 g
  • Gorgonzola 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 30 g
  • Sale fino q.b.

Per le castagne piccanti:

  • Castagne 350 g
  • Olio extravergine d’oliva 15 g
  • Peperoncino secco 1
  • Sale fino 1 pizzico

Pasta autunnale – Preparazione

Per preparare la pasta autunnale cominciate dalla cottura delle castagne. Ponetele in un una pentola con abbondante acqua fredda non salata, e mettetele sul fuoco. Lessatele per circa 20-25 minuti dal primo bollore, quindi scolatele, lasciatele intiepidire e sbucciatele.

Tagliatele grossolanamente, in 3-4 pezzi ciascuna. Tritate quindi il peperoncino secco e ponetelo insieme all’olio in una larga padella. Appena comincia a sfrigolare, unite le castagne e fatele dorare per qualche minuto a fiamma vivace. Salate e tenetele da parte. Dedicatevi alle verdure: pulite la zucca in modo da ricavarne 300 g e tagliatela a dadini; poi lavate bene il cavolo, tagliate via la base del mazzo e tagliate sottilmente le foglie.

In un capiente tegame scaldate l’olio e fatevi soffriggere l’aglio, tagliato in grossi pezzi per poterli rimuovere con facilità a fine cottura. Aggiungete il cavolo nero e dopo un minuto la zucca.

Aggiungete un mestolo di acqua e portate a cottura, mescolando spesso, per circa 15 minuti. Regolate di sale solo verso fine cottura. Intanto, portate a bollore una pentola di abbondante acqua salata e buttate la pasta.

Unite il gorgonzola al cavolo e alla zucca ormai cotti, da cui avrete rimosso l’aglio usato per il soffritto. Amalgamate bene per farlo sciogliere, scolate la pasta al dente e aggiungetela al tegame insieme alla zucca, al cavolo nero e al gorgonzola.

Amalgamate bene, unite le castagne piccanti rosolate, mescolate e impiattate la vostra sfiziosissima pasta autunnale.

Pasta autunnale – Consigli utili

Le castagne piccanti si conservano in frigo coperte per 2 giorni al massimo. La pasta autunnale va consumata sul momento, ma si può conservare, in frigo coperta, per 1 giorno. Se volete men o piccante, eliminate i semi del peperoncino.