Maurizio Costanzo Show nella bufera | La difesa serrata del giornalista

È iniziata la nuova edizione del Maurizio Costanzo Show e già si trova nella bufera. Infatti, nella prima puntata del programma è stato possibile vedere tutti i posti del teatro completamente pieni separati solamente dal vetro in plexiglass.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Questo ha fatto scatenare il pubblico riguardo il mancato distanziamento sociale, obbligatorio ormai da quasi un anno e importante soprattutto in questo periodo in cui i contagi stanno aumentando di nuovo. Ma la replica del giornalista non ha tardato ad arrivare e si è scagliato contro tutti affermando di procedere con il suo programma in totale sicurezza.

Maurizio Costanzo Show nella bufera

Martedì sera è tornato in tv la nuova edizione del Maurizio Costanzo Show, il talk più longevo nella tv italiana in cui vengono invitati ospiti illustri per affrontare diversi temi di attualità. Amato, ma soprattutto indispensabile per i suoi approfondimenti e diffusione di informazioni in questo periodo storico molto delicato. Ma proprio per questo il programma è cascato nella bufera, poiché appena iniziata la diretta si è potuta vedere la sala completamente piena.

Maurizio Costanzo Show nella bufera
Maurizio Costanzo – giornal.it

Tantissime persone divise solamente da vetri di plexiglass e in pochi indossavano la mascherina. Questa dinamica è stata subito notata dai telespettatori che si sono scagliati contro il conduttore per il mancato distanziamento sociale. Nei confronti del nuovo Decreto che prevede mascherina obbligatoria e almeno un metro, un metro e mezzo tra la gente, tutti hanno visto questa immagine come una trasgressione e mancato rispetto delle regole imposte. Ma è arrivata subito la replica di Maurizio che ha assicurato di prendere tutte le precauzioni nel rispetto dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Ovviamente si è mosso per rendere il teatro assolutamente sicuro nel riguardo della salute di ogni singolo, leggiamo insieme le sue parole.

La difesa serrata del giornalista

Il nuovo DPCM entrato in vigore due giorni prima della puntata stabilisce la chiusura di teatri e ogni luogo di cultura per prevenire il contagio. La polemica relativa al programma scatenatasi sul web è arrivata fino a Maurizio Costanzo che ha deciso di difendere in modo ferrato le sue azioni. Così tramite le pagine dell’Adnkronos ha dichiarato:” Volete sapere come funziona? È facile: il pubblico della mia trasmissione prima di entrare fa il test sierologico, e così tutti gli ospiti”.

Maurizio Costanzo Show nella bufera
Maurizio Costanzo – giornal.it

Continua nell’intervista:” Fra una persona e l’altra c’è il plexiglass, e anche fra un ospite e l’altro c’è un plexiglass. Perché non fanno così anche nei teatri? Possono farlo tutti. Facciamo così, invece di rompere e fare polemiche”. Aggiunge anche la modalità in cui i costi dell’operazione sono dati da diversa naturi e non dai diretti spettatori:” Specifico che il pubblico viene in teatro un’ora e mezzo prima, perché possa essere fatto il test su ciascuno. Quindi io pago gli infermieri, il personale, il plexiglass. Il proprietario del cinema all’angolo faccia così, così non c’è pericolo legato all’assembramento”.