Il bicarbonato può essere usato per dimagrire? La risposta della medicina

Perdere peso o mantenersi in forma è il desiderio di tantissime persone. Esistono diverse soluzioni naturali che permettono di ottimizzare i risultati degli alleati principali del peso forma, ossia l’alimentazione e l’attività fisica. Tra le alternative in questione è possibile citare il bicarbonato. Se ti stai chiedendo se il bicarbonato può essere usato per dimagrire, nelle prossime righe, puoi trovare la risposta.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Bicarbonato per dimagrire: ecco cosa sapere

Quando si parla del bicarbonato per dimagrire, è doveroso porre l’accento sul fatto che, secondo diverse persone, assumere un bicchiere d’acqua con un paio di cucchiai di bicarbonato aiuterebbe a mangiare di meno per un motivo specifico. Quale, di preciso? Il fatto di sentirsi gonfi.

Tutto ciò è vero? Secondo gli esperti di nutrizione, non esiste alcuna sostanza in grado, da sola, di favorire il dimagrimento. Come sopra ricodato, tutto deve partire dalla dieta che, al netto di allergie o intolleranze, deve essere caratterizzata da un equilibrio ottimale dal punto di vista dei nutrienti. Questo è il segreto: non esistono sostanze magiche in grado di garantire una svolta nel dimagrimento.

Il bicarbonato per dimagrire non serve. Se si ha intenzione di ottimizzare il livello di sazietà, la cosa giusta da fare è, dopo aver consultato un esperto, dare spazio all’assunzione di fibre, nutrienti che aiutano anche a tenere sotto controllo l’assorbimento degli zuccheri e del colesterolo alimentare, con vantaggi ovvi e concreti relativi alla prevenzione del diabete e delle patologie cardiovascolari.

Bicarbonato: l’importanza della moderazione

Anche se il bicarbonato è commestibile e, come sicuramente sai, aiuta nei casi in cui si hanno problemi digestivi dopo un pasto particolarmente pesante, è fondamentale assumerlo con moderazione.

Esagerare con il bicarbonato può portare effetti collaterali non indifferenti. Tra questi, è possibile citare l’insorgenza di crampi a livello addominale, ma anche problematiche ai reni e, nei casi più gravi, formazione di calcoli. Ricordiamo che, in alcuni casi, chi esagera con il bicarbonato può apprezzare effetti collaterali come la flatulenza.

Attenzione, però: il bicarbonato ha comunque dei benefici. Oltre agli effetti positivi quando si hanno difficoltà digestive, è da ricordare la capacità di rendere alcaline le urine. Lo stesso vale per tutti i liquidi del nostro corpo.

Capace di neutralizzare le situazioni caratterizzate da un forte eccesso di acido, il bicarbonato può essere utilizzato anche per eliminare le micosi sotto le unghie. Da non dimenticare è la possibilità di utilizzarlo per i denti, sia come dentifricio, sia come collutorio.