Roma-Fiorentina, le probabili formazioni

Probabili formazioni Roma-Fiorentina – La 6a giornata di Serie A vede in scena all’Olimpico la sfida tra Roma e Fiorentina. Partita che mette in palio punti pesanti, dato che le due squadre sono divise da un solo punto in classifica. Inoltre un risultato negativo potrebbe mettere in fortissimo dubbio la permanenza di Iachini sulla panchina viola, con Sarri pronto a subentrare. Viola che arrivano dalla sofferta vittoria interna con l’Udinese per 3-2, mentre la Roma dal pareggio esterno con il Milan per 3-3. Roma che potrebbe risentire dei troppi impegni riavvicinati e della rosa un po’ corta, Fiorentina che deve dare un segnale forte e dimostrare, una volta per tutte, il suo valore.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Alla lista degli indisponibili tra i giallorossi si è aggiunto, in settimana, il nome di Santon. In difesa si rivede Smalling, con Ibanez che gli farà spazio. Sulla corsia destra ecco Karsdorp, tallonato da Bruno Peres che potrebbe entrare a partita in corso. In attacco inamovibile Edin Dzeko con Pedro e Mkhitaryan pronti a infilarsi negli spazi e a servire il bosniaco. Pochi dubbi per Fonseca quindi, anche se molte sono scelte forzate per via di infortuni e mancanza di alternative ai titolari in rosa.

Nelle probabili formazioni di Roma-Fiorentina ci sono alcuni dubbi per quanto riguarda Iachini. Nella difesa a tre si vede Martinez Quarta, chiamato a sostituire capitan Pezzella che si è operato. A destra ballottaggio tra Lirola e Callejon, con il primo che dovrebbe spuntarla. Ancora panchina per Pulgar a cui potrebbe essere preferito Amrabat. In attacco si rivede Ribery affiancato da Vlahovic, quest’ultimo in pole sui compagni di reparto Kouamé e Cutrone.

Probabili formazioni Roma-Fiorentina: le possibili scelte di Fonseca e Iachini

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Lo. Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Martinez Quarta, Milenkovic, Caceres; Lirola, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Vlahovic.