Risoluzione Juventus-Sarri: vicina l’intesa per l’interruzione del contratto

www.imagephotoagency.it

Risoluzione Juventus-Sarri – E’ stato annunciato come l’allenatore che avrebbe cambiato la filosofia di una squadra vincente, ma che non aveva mai realmente prodotto bel calcio. Un cambio di rotta forte da parte del presidente Agnelli, dopo 8 anni di successi, rispetto al passato recente della sua Juventus. Eppure, nonostante le ottime premesse, il rapporto tra Sarri e i bianconeri non è mai sbocciato.


Su Giornal.it Calciomercato LIVE ogni giorno con tutte le notizie più importanti e gli aggiornamenti più eclatanti.
DAL NOSTRO NETWORK




Non è bastata la vittoria del nono Scudetto: i deludenti risultati in Champions League e in Coppa Italia hanno fatto optare la dirigenza bianconera verso un cambio drastico. E drastica la scelta lo è stata: Andrea Pirlo. Un curriculum invidiabile da calciatore, ma nessuna esperienza da allenatore. Una partenza da zero.

Ora Sarri è il passato, ma non troppo. Il contratto che lo lega alla Juventus è ancora in essere, ma stando a quanto riportato da Sky Sport la fine dello stesso è molto vicina. La risoluzione contrattuale tra Maurizio Sarri e la Juventus, infatti, potrebbe chiudersi nella giornata di oggi. L’allenatore toscano e la società bianconera sono sempre più vicine all’accordo. Mancano infatti solo alcuni dettagli. Nuovi contatti per cercare intesa definitiva sulla risoluzione contrattuale. Poi Sarri sarà libero di accettare le offerte di altre società, se e quando arriveranno all’ex allenatore di Juventus, Chelsea e Napoli tra le altre.