Carote per i capelli: sai perchè fanno bene?

Per prendersi cura della bellezza dei capelli esistono tantissimi rimedi naturali utili. Tra questi, rientrano le carote. Se vuoi sapere come utilizzare le carote per i capelli, non ti resta che seguirci nelle prossime righe di questo articolo.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Carote: perché fanno bene ai capelli

Quando si parla delle carote per i capelli, è necessario soffermarsi sui motivi per cui vale la pena utilizzarli. Tra i principali è possibile citare la presenza di vitamina A, vitamine del gruppo B e beta-carotene. A partire dalle carote, è possibile dare vita a delle maschere dalla straordinaria efficacia. Nel prossimo paragrafo, abbiamo riassunto i passaggi per preparare alcune delle migliori.

Maschere con carote e zucchero

Per preparare questa maschera per capelli, bisogna prendere una carota e tagliarla a fette. Il passo successivo prevede il fatto di aggiungere lo zucchero in quantità sufficiente da coprire tutte le fette. Successivamente, si trasferisce il tutto in un pentolino, che deve essere chiuso e lasciato riposare per circa 48 ore.

Una volta trascorso questo lasso di tempo, si aggiunge al composto di carote e zucchero qualche cucchiaino di miele, trasferendo il tutto sui capelli. Il bello di questa maschera riguarda la possibilità di utilizzarla su diversi tipi di capelli. Per quanto riguarda i risultati, ricordiamo che questa maschera garantisce idratazione e lucentezza.

Maschera con olio di carota e avocado

Passiamo ora a parlare di un’altra maschera speciale. Più che la carota vera e propria, si utilizza l’olio. Fondamentale è anche il ricorso all’avocado, frutto ricco di vitamine importanti. Ecco cosa serve per prepararla:

  • Mezzo avocado
  • 10 gocce di olio di carota
  • Un cucchiaino da caffè di miele

Si inizia schiacciando l’avocado in modo da preparare un composto che ricorda una crema. Subito dopo, bisogna aggiungere l’olio di carota e il miele. A questo punto, la maschera per capelli è pronta e deve essere applicata sul cuoio capelluto.

Per assicurarsi che i principi nutritivi penetrino a fondo, è opportuno praticare un massaggio. Una volta completato questo step, si lascia riposare per una trentina di minuti e si procede poi al risciacquo.

Maschera di carote e aceto bianco

Quando si parla di carote per i capelli, un’altra idea è la maschera che prevede, oltre all’utilizzo di questa verdura, anche l’impiego di aceto bianco. Per prepararla, servono 3 carote frullate, un paio di cucchiai di aceto di vino bianco, un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e un cucchiaio di gel di aloe vera.