Serie B – Rinviata Pisa-Ascoli a data da destinarsi, marchigiani decimati dal Covid-19

Serie B – Pisa-Ascoli, partita della 7° giornata del Campionato di Serie B, è stata rinviata a data da destinarsi. La Lega Serie B ha comunicato oggi la decisione: accolta l’istanza dei marchigiani che hanno in questo momento la rosa decimata da positività al Covid-19, al punto di avere meno di tredici giocatori a disposizione.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Serie B – Rinviata Pisa-Ascoli a data da destinarsi, marchigiani decimati dal Covid-19

La Lega Serie B ha disposto il rinvio di Pisa-Ascoli in ossequio al regolamento che consente alle squadre di chiedere di non disputare una partita del campionato in caso di disponibilità di un numero inferiore a 13 giocatori (12 + 1 portiere) causata da positività al Covid-19. La squadra marchigiana segue dunque la Reggiana, prima a chiedere il rinvio e ora al centro di una querelle con la Salernitana. Non è l’unica gara professionistica che sarà rinviata a data da destinarsi: nel pomeriggio la Lega Pro, che organizza i campionati di Serie C, ha disposti il rinvio di Arezzo-Mantova e Como-Olbia.

Questo il comunicato con cui la Lega Serie B ha disposto il rinvio di Pisa-Ascoli.
“Campionato Serie BKT 2020/2021 – 7ª giornata di andata
Rinvio gara PISA – ASCOLI a data da destinarsi
Il Presidente della Lega Nazionale Professionisti B, visto il C.U. LNPB n. 29 del 13 ottobre u.s.; vista l’odierna istanza presentata dalla società ASCOLI CALCIO 1898 F.C., in conformità a quanto previsto all’art. 3.1 del Comunicato sopra citato; dispone
il rinvio della gara PISA – ASCOLI, valida per la 7ª giornata di andata del Campionato Serie
BKT 2020/2021, programmata per sabato 7 novembre p.v., ad altra data che verrà fissata
dalla Lega Nazionale Professionisti B”.