Perchè hai sete dopo la pizza? La verità è sconvolgente

Ah, la pizza: croccante, saporita, ricca di colori, profumi e sapori. Questo piatto, simbolo dell’italianità come nessuno, nel momento in cui viene mangiata può causare diversi grattacapi. Tra questi, rientra l’insorgenza di una sensazione di sete spesso fastidiosa. Se ti stai chiedendo perché hai sete dopo la pizza, nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare la risposta alla tua domanda.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Pizza, un piatto estremamente completo

Prima di capire perché hai sete dopo la pizza, è il caso di parlare un attimo di questo straordinario alimento. Nel momento in cui si parla della pizza, si inquadra un piatto estremamente completo. Il motivo è legato alla presenza di nutrienti che vanno dai carboidrati, ai grassi buoni dell’olio, fino al licopene del pomodoro (questo idrocarburo isomero aciclico si contraddistingue per un’innegabile efficacia antiossidante).

La pizza è saziante e, grazie alla presenza di formaggio tipica della Margherita, permette di assumere un minerale prezioso come il calcio, fondamentale per la salute delle ossa e dei denti, e di incrementare l’apporto di proteine, fondamentali per mantenere la massa magra e per tenere sotto controllo l’appetito grazie all’influenza che hanno sulla sintesi della grelina.

Con un apporto energetico che si aggira attorno alle 700 calorie – parliamo della pizza Margherita – il simbolo della cucina napoletana può rappresentare un fantastico pasto completo. Se il resto del menu settimanale è sufficientemente bilanciato dal punto di vista dell’apporto di nutrienti, la pizza può essere introdotta anche nei regimi dimagranti.

Adesso, dopo questa doverosa introduzione, vediamo assieme perché ti può capitare di avere sete dopo aver mangiato la pizza.

Perché la pizza fa venire sete?

Il motivo per cui si ha spesso sete dopo aver mangiato la pizza è legato all’apporto di sodio non indifferente. Per preparare questo alimento è necessaria una minima quantità di sale. Bisogna poi considerare quello presente nella mozzarella, quello della salsa di pomodoro e, ultimo ma non meno importante, il sodio presenti negli eventuali salumi. Inoltre, a contribuire alla sete ci pensa anche l’impasto poco lievitato.

A questo punto, è naturale chiedersi come evitare di avere sete dopo aver mangiato la pizza. Un consiglio molto utile al proposito prevede il fatto di scegliere una pizza caratterizzata dalla presenza di ingredienti specifici, come per esempio le verdure.

Le verdure, ricche di potassio, rappresentano infatti una soluzione perfetta per tenere sotto controllo gli effetti del sodio. Inoltre, se si ha intenzione di contrastare la sensazione di sete dopo la pizza è bene evitare di accompagnarla con bevande alcoliche o gassate.