I giocatori di Serie A positivi al Coronavirus

Giocatori di Serie A positivi al Coronavirus – Lo sapevamo che sarebbe stato un campionato con diversi problemi, ma forse non ci aspettavamo questa situazione. Nonostante siano state giocate solo una manciata di partite in Serie A, non smettono di susseguirsi notizie di positività nei club del massimo campionato. I primi casi scoppiarono all’inizio della pandemia (tra i primi Dybala della Juventus) e altri ce ne furono al ritorno in campo dopo la fine del lockdown.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Dal mese di settembre, quando insomma il campionato è ricominciato, si può dire che tutte le società di Serie A hanno avuto i loro positivi al Coronavirus. In alcuni casi abbiamo assistito a veri e propri focolai (quello del Genoa aprì le danze) che poi, pian piano, sono andati scemando. Una buona parte, nella diffusione dei casi in Serie A, si è presentata durante la prima sosta per le nazionali. In quel caso diversi giocatori (tra tutti Cristiano Ronaldo) rientrarono dalle loro convocazioni positivi al Coronavirus.

Vediamo insieme qual è, squadra per squadra, la situazione dei giocatori positivi al Coronavirus. Difficile, in questo caso, dire quando i positivi possono tornare a disposizione dei propri allenatori. Abbiamo visto, in questi mesi, diverse situazioni con giocatori tornati disponibili dopo pochi giorni (Donnarumma del Milan) e altri (come Boga del Sassuolo) che invece hanno dovuto attendere molto per tornare a giocare.

Qui la lista degli indisponibili di Serie A.

Giocatori di Serie A positivi al Coronavirus

Atalanta

Sportiello (guarito)

Gollini (guarito)

Zapata (guarito)

Carnesecchi (in isolamento)

Depaoli (guarito)

Benevento

Tre giocatori non comunicati (sono tutti guariti).

Bologna

Nessun giocatore ha avuto il Coronavirus.

Cagliari

Bradaric (guarito)

Ceppitelli (guarito)

Cerri (guarito)

Sottil (guarito)

Crotone

Dragus (guarito)

Molina (in isolamento)

Fiorentina

Vlahovic (guarito)

Cutrone (guarito)

Pezzella (guarito)

Caceres (guarito)

Pulgar (guarito)

Callejon (in isolamento)

Genoa

Perin (guarito)

Schöne (guarito)

Marchetti (guarito)

Radovanovic (guarito)

Pellegrini (guarito)

Zappacosta (guarito)

Melegoni (guarito)

Lerager (guarito)

Cassata (guarito)

Pjaca (guarito)

Biraschi (guarito)

Criscito (guarito)

Behrami (guarito)

Brlek (guarito)

Zajc (guarito)

Destro (guarito)

Males (guarito)

Inter

Bastoni (guarito)

Skriniar (guarito)

Nainggolan (guarito)

Gagliardini (guarito)

Radu (guarito)

Young (guarito)

Padelli (in isolamento)

Juventus

Dybala (guarito)

Ronaldo (guarito)

McKennie (guarito)

Lazio

Muriqi (guarito)

Luis Alberto (guarito)

Ancora da chiarire le situazioni di Immobile, Lucas Leiva e Strakosha.

Milan

Maldini (guarito)

Tonali (guarito)

Duarte (guarito)

Ibrahimovic (guarito)

Gabbia (guarito)

Donnarumma (guarito)

Hauge (guarito)

Napoli

Petagna (guarito)

Zielinski (guarito)

Elmas (guarito)

Parma

Sette calciatori hanno contratto il virus, tutti dovrebbero essere guariti. Non sono stati comunicati i nomi dei calciatori.

Roma

Mirante (guarito)

Perez (guarito)

Peres (guarito)

Diawara (guarito)

Calafiori (guarito)

Dzeko (in isolamento)

Pellegrini (in isolamento)

Kumbulla (in isolamento)

Fazio (in isolamento)

Santon (in isolamento)

Boer (in isolamento)

Sampdoria

Gabbiadini (guarito)

Colley (guarito)

Bereszynski (guarito)

Ekdal (guarito)

Thorsby (guarito)

La Gumina (guarito)

Keita Baldé (guarito)

Sassuolo

Toljan (guarito)

Boga (guarito)

Schiappacasse (guarito)

Haraslin (in isolamento)

Djuriric (in isolamento)

Spezia

Marchizza (guarito)

Maggiore (guarito)

giocatore non comunicato (in isolamento)

Erlic (in isolamento)

Torino

Cinque giocatori non comunicati (tre sono guariti).

Udinese

Nessun giocatore ha avuto il coronavirus.

Verona

Zaccagni (guarito)

Gunter (in isolamento)

Barák (guarito)