Giulia De Lellis messaggio di solidarietà | Vicina a Iannone per la squalifica

Giulia De Lellis messaggio di solidarietà
Andrea Iannone e Giulia De Lellis - giornal.it

Giulia De Lellis ha deciso di lasciare un messaggio di solidarietà ad Andrea Iannone, il suo ex, per l’imminente notizia della sua squalifica dal mondo del motociclismo. Grande passione del pilota, il quale si è sentito vittima di un’ingiustizia e l’influencer ha deciso di stargli vicino facendogli sapere della sua presenza.

In molte persone vicine all’ex corteggiatrice gli hanno dato il loro sostegno, addirittura il fratello. Questo denota come i due abbiamo mantenuto un bel rapporto, senza rancori e quant’altro e ancora una volta, Giulia ha dimostrato un grande affetto e tanta maturità nello spronare il suo ex.

Giulia De Lellis messaggio di solidarietà

I due dopo la loro convivenza a Lugano nel 2019 hanno intrapreso due strade diverse, mantenendo però un rapporto di grande stima. Proprio in questo periodo il suo ex Iannone sta vivendo dei momenti davvero destabilizzanti per la sua carriera di motociclista. In questi giorni è arrivata la notizia in cui lo vede come protagonista ma di un fatto negativo, lo sportivo è stato squalificato per quattro anni per doping. A questo punto si è sfogato sul suo profilo Instagram richiamando e sottolineando come questa cosa in realtà sia frutto di un’ingiustizia.

LEGGI ANCHE:  Lillo Petrolo a Oggi è un altro giorno: "Ho avuto molta paura per il Covid"
Giulia De Lellis messaggio di solidarietà
Andrea Iannone – giornal.it

Per capire bene, durante il Grand Premio della Malesia, precisamente nel novembre 2019 vi erano stati fatti dei test antidoping al pilota. Ad aprile scorso i risultati vedevano dei valori sballati di drostanolone e così viene sospeso per 18 mesi. Il campione sarebbe dovuto tornare a giugno 2021 ma, se da una parte la Federazione Internazionale di Motociclismo portava avanti la teoria della contaminazione di cibo, dall’altra l’accusa sosteneva la sua volontarietà e chiedeva quattro anni di squalifica. Iannone ha deciso di far ricorso al Tas di Losanna, nei confronti di questa azione la Wada, l’Agenza Mondiale Antidoping ha proposto una pena più dura. Alla fine di tutto questo il Tas non ha potuto dare ragione a Iannone, visto la presenza di prove molto vaghe, così lo squalifica per quattro anni.

LEGGI ANCHE:  Lillo Petrolo a Oggi è un altro giorno: "Ho avuto molta paura per il Covid"

Vicina a Iannone per la squalifica

Il pilota ha così pubblicato un post su Instagram in cui esterna tutta la sua tristezza nel dover abbandonare per questi lunghi anni la sua più grande passione. Così afferma:” Oggi ho subito la più grande ingiustizia che potessi ricevere. Mi hanno strappato il cuore separandomi dal mio grande amore. Le motivazioni sono prive di senso logico e con dati di fatto sbagliati. Per questo ci sarà luogo e tempo opportuni…perché di certo non mi arrendo. Sapevo di affrontare i poteri forti, ma speravo”.

Giulia De Lellis messaggio di solidarietà
Andrea Iannone – giornal.it

Continua:” Speravo nell’onestà intellettuale e nell’affermazione della giustizia. In questo momento soffro come di più non potrei. Ma chi ha cercato di distruggere la mia vita, presto capirà quanta forza ho dentro il cuore. La forza dell’innocenza e soprattutto…la coscienza pulita. Una sentenza può modificare gli eventi ma non l’uomo.” Subito i suoi vari amici hanno cercato di spendere parole amorevoli e di supporto e scorrendo abbiamo trovato anche quello di Giulia De Lellis. Un gesto davvero ammirevole, la sua ex ha deciso di scrivergli:” I buoni vincono sempre e tu lo sai. Prima o poi potrai dimostrare quanto vali, non arrenderti!”.

 

Comments are closed.