Curcuma per il viso: gli effetti ti lasceranno a bocca aperta

La natura ci offre tantissime opportunità per migliorare la nostra bellezza. Tra questi, è possibile citare diversi ingredienti naturali che possono essere utilizzati per realizzare delle maschere. In questo novero è possibile includere la curcuma. Se sei qui, significa che ti interessa sapere qualcosa di più in merito ai suo effetti. Nelle prossime righe di questo articolo, puoi trovare la risposta in merito.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Curcuma: gli effetti sulla pelle del viso

La curcuma, nota anche cone il nome latino Curcuma longa, quando viene applicata sul viso permette di apprezzare diversi effetti positivi, come per esempio l’eliminazione di inestetismi come l’acne. Per quanto riguarda questa ripercussione positiva, bisogna dire grazie soprattutto all’efficacia antinfiammatoria e lenitiva.

Ovviamente quando si parla di maschere si prendono in considerazione diversi ingredienti. Con quali la curcuma agisce meglio? In cima all’elenco c’è senza dubbio il miele. Grazie al mix tra la spezia appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae e questo alimento è possibile dare vita a uno straordinario elisir idratante.

La maschera in questione si rivela particolarmente vantaggiosa per chi ha la pelle mista e dovrebbe essere lasciata riposare per una ventina di minuti prima di sciacquare tutto. Ovviamente le soluzioni per utilizzare la curcuma come ingrediente di maschere per il viso non finiscono certo qui!

Un’altra alternativa prevede il ricorso all’aloe vera. Il mix tra questa pianta e la curcuma rappresenta un’ottima soluzione naturale per trattare la pelle acneica. L’effetto si concretizza grazie agli effetti antinfiammatori riguardanti i pori.

Non c’è che dire: la curcuma, utilizzata per secoli nella medicina tradizionale indiana, è un vero toccasana per la pelle. Un altro ingrediente con cui è possibile mixarla è il latte. In questo caso, si parla di una maschera alleata speciale di chi punta a iluminare la pelle

Il non plus ultra secondo gli esperti di cosmetica è però la maschera che mixa curcuma e olio di cocco, da applicare un paio di volte a settimana.

Curcuma: a cosa si devono i suoi benefici

A questo punto, è naturale chiedersi a cosa la curcuma, che ha un rizoma che ricorda molto quello dello zenzero, debba i suoi benefici. Si potrebbe scrivere un libro in merito.

A rendere speciale questa pianta ci pensa indubbiamente la presenza di vitamina C, potente antiossidante, ma anche di vitamina E o tocoferolo, altra alleata speciale della prevenzione dell’invecchiamento. Da non dimenticare è infine il ruolo dei suoi straordinari oli essenziali.