Giocatori di Serie A infortunati in Nazionale: la situazione

Giocatori infortunati in Nazionale – Purtroppo ogni volta che ci sono le convocazioni per le Nazionali, le settimane a seguire diventano giorni di apprensione per tifosi e società (e fantallenatori). Se dopo la prima pausa, nel mese di ottobre, furono diversi i casi di giocatori tornati positivi al Coronavirus (Cristiano Ronaldo su tutti), anche in questa chiamata non stanno mancando problemi di vari genere. Tanto che molte società stanno reclamando più tutele per i propri tesserati, spesso già malconci in Italia e costretti a viaggi molto lunghi e a impegni molto ravvicinati tra loro.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Ecco una panoramica di alcuni dei giocatori di Serie A infortunati in Nazionale, durante questa prima settimana di ritiri in giro per il mondo. Nonostante i pochi giorni sono già diverse le situazioni che stanno preoccupando le società, mentre ci si appresta a un weekend e a una settimana ancora ricchi d’impegni. È già emersa qualche positività al Coronavirus, che significa quarantena e imponibilità di allenarsi, che si va a sommare a infortuni più o meno gravi o ancora da valutare.

Giocatori di Serie A infortunati in Nazionale

Brozovic

Il centrocampista dell’Inter è risultato positivo dopo la partita della Croazia contro la Turchia. Il giocatore è asintomatico e sta bene, ma ovviamente non potrà essere disponibile per la partita contro il Torino alla ripresa della Serie A. Non si possono mai escludere sorprese come già successo in passato con false positività. La speranza, per gli interisti, è di rivederlo in campo nel ritorno di Champions League contro il Real Madrid.

Osimhen

L’attaccante si è infortunato con la Nigeria, ma è stato già sottoposto agli esami necessari. A quanto pare la radiografia ha escluso lesioni, ma resta soltanto un grosso dolore al braccio e al polso. Osimhen ha già rassicurato compagni e amici sulle sue condizioni, garantendo che sarà presto disponibile e manifestando la sua volontà di non fermarsi. I tifosi napoletani possono tirare un sospiro di sollievo.

Hakimi

L’esterno dell‘Inter è uscito dopo sessanta minuti per un infortunio, inizialmente non apparso grave. Il giocatore marocchino è stato fasciato alla coscia destra, ma dovrebbe trattarsi comunque di una contusione. Si aspettano gli esami dei prossimi giorni per sapere la vera entità dell’infortunio e quelli che saranno i tempi di recupero.

Bonucci

Il centrale della Juventus è a forte rischio per l’impegno dell’Italia contro la Polonia. Bonucci, in queste ore, verrà sottoposto a nuovi test per approfondire la sua condizione, anche se il giocatore vorrebbe esserci. La Juventus monitora con attenzione la situazione del suo tesserato in quanto, dopo lo stop di Chiellini, non vorrebbe dover fare a meno di un altro pilastro della sua difesa.

Hateboer

Continua il momento negativo per l’esterno olandese dell’Atalanta. Hateboer infatti è stato costretto a essere sostituito, durante l’intervallo, dopo una botta in testa rimediata contro Gaya. L’olandese è stato medicato con quattro punti alla testa. Al momento non è ancora chiaro se il giocatore resterà in ritiro con la nazionale o tornerà a Bergamo, ovviamente Gasperini attende notizie dallo staff medico olandese.