Inter-Torino, le probabili formazioni

www.imagephotoagency.it

Probabili formazioni Inter-Torino – Domenica alle ore 15, per l’8a giornata di Serie A, va in scena la sfida tra Inter e Torino. Entrambe le squadre prima della pausa hanno pareggiato e cercano, per motivi diversi, una vittoria che darebbe morale. I nerazzurri arrivano dall’1-1 contro l’Atalanta, con la nota positiva del ritorno al gol di Lautaro Martinez. I granata invece dal brutto pareggio a reti inviolate con il Crotone che ha, immediatamente, smorzato l’entusiasmo per la vittoria contro il Genoa. Punti pesanti in palio in questa partita con le due quadre che daranno battaglia su ogni pallone.



Antonio Conte deve fare i conti con qualche assenza pesante, ma riesce a recuperare anche alcuni giocatori importanti. In difesa ecco Skriniar ad affiancare De Vrij e Bastoni. A centrocampo dovrebbe essere Gagliardini, in vantaggio su Eriksen, a sostituire l’indisponibile Brozovic. A sinistra ballottaggio Young-Perisic per fare il quinto di centrocampo. Barella sarà l’anello di congiunzione tra i muscoli del centrocampo e la coppia d’attacco, inamovibile, Lukaku-Lautaro.

Per le probabili formazioni di inter-Torino resta qualche dubbio per Giampaolo. In difesa ballottaggio tra Bremer e Nkoulou, con quest’ultimo che dovrebbe partite dalla panchina. A destra Vojvoda in vantaggio su Singo, mentre a sinistra conferma per Rodriguez. A centrocampo scelte obbligate con Lukic sulla trequarti, ruolo in cui sta facendo davvero bene. In attacco il Gallo Belotti dovrebbe essere affiancato da Verdi, sempre poco convincente, ma che è in ballottaggio con il rientrante Zaza. Questa potrebbe essere la novità di giornata in casa granata.

Probabili formazioni Inter-Torino: le possibili scelte di Conte e Giampaolo

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Vidal, Young; Barella; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

TORINO (4-3-1-2): Sirigu; Vojvoda, Bremer, Lyanco, Rodriguez; Meitè, Rincon, Linetty; Lukic; Verdi, Belotti. All. Giampaolo

 

 



Previous articleBlack Friday – Tutte le offerte di oggi da Unieuro
Next articleRoma-Parma, le probabili formazioni