Oroscopo Dicembre 2020: previsioni per Leone e Vergine

Essendo l’ultimo mese dell’anno dicembre viene interpretato dai più come il momento perfetto per concludere un anno che è stato decisamente complicato per molti e inusuale per tutti: eventi come il Covid hanno sicuramente reso il 2020 difficile da dimenticare.
Il prossimo anno può essere proficuo e migliore di quello che si avvia alla conclusione, sopratutto se dicembre verrà approcciato con lo spirito giusto. Ecco le previsioni relativi all’ultimo mese dell’anno per i segni di Leone e Vergine.

Leone

L’ambizione che da sempre vi contraddistingue potrà aiutarvi per “chiudere” il 2020 nel migliore dei modi dal punto di vista professionale: non ci saranno sorprese negative se contunuerete ad impegnarvi come avete fatto negli ultimi mesi, e nel 2021 le vostre fatiche verranno ripagate, non aspettatevi dei risultati nell’immediato.
Scegliete bene a chi dedicare le vostre attenzioni in questo periodo, il vostro spirito egocentrico potrebbe mandarvi fuori strada e magari sarete maggiormente predisposti ad ignorare chi ha veramente bisogno di voi.
Se siete usciti da una relazione, non cercate subito di avviare un’altra: inevitabilmente darete via a paragoni con l’ultimo partner e questo non avrebbe effetti positivi.

Vergine

E’ il momento giusto per staccare la spina, dopo le ultime settimane che con tutta probabilità sono state decisamente frenetiche e stressanti: nella vita privata attenzione sopratutto a non dare vita ai fraitendimenti, visto che la vostra necessità di affetto deve essere comunicata nella maniera più chiara ed univoca possibile.
Evitate complicazioni anche sul lavoro, e non è il momento di apportare novità in ambito professionale, ci sarà un intero anno per questo.
Se siete single, ci sarà qualche profilo interessante che potrà destare la vostra curiosità ma cercate di conoscere bene chi avete di fronte, prima di trarre subito conclusioni: solitamente siete molto cauti in tal senso e non è il momento migliore per incanalarvi in una relazione senza aver avuto qualche certezza.