Allerta assicurazioni: ecco quali non scegliere!

L’ampia diffusione del web negli ultimi anni ha cambiato radicalmente il nostro modo di approccio ai servizi, anche quelli un tempo considerati appannaggio solo di addetti ai lavori ed esperti, oggi sono consultabili liberamente online e quindi alla portata di tutti.
Anche il mondo delle assicurazioni auto è diventato molto più libero e appetibile, con tariffe e modalità in molti casi decisamente vantaggiosi: tanta varietà permette alle diverse tipologie di utenza di poter scegliere quale assicurazione RC meglio si adatta alle proprie esigenze.

Occhio alle truffe

Il rovescio della medaglia è ovviamente costituito dalle numerose truffe, costituite da numerosi siti dai nomi che ricordano quelli delle aziende più note, e che promettono tariffe molto interessanti ma che si rivelano dei “pacchi” clamorosi: dopo la presunta sottoscrizione soliatmente chiedono il pagamento tramite modi poco rintracciabili (come ricariche su carte prepagate).
I rischi, oltre alla perdita di denaro, sono numerosi, come sanzioni severe ed il sequestro del mezzo, fino al ritiro della patente. Inoltre il veicolo non risulta ufficialmente assicurato e in caso di incidente è il proprietario dell’assicurazione “farlocca” a dover pagare tutti i danni.

Quali evitare

Di siti truffa ne esistono numerosi, di seguito ne elenchiamo alcuni, decisamente da evitare: www.feniceassicura.it, www.myassicurazione.net,  www.assicuralatemporanea.com, www.assicurazioniabaco.it, www.brokerassicurazioni.net e www.categoriabreve.eu.