Bonus spesa con reddito di cittadinanza: come richiederlo?

Il recente decreto Ristori ha stanziato 400 milioni di euro, che verranno suddivisi tra i comuni italiani per aiutare le realtà sociali maggiormente bisognose di servizi primari, come l’acquisto di beni alimentari e farmaci.
Le persone che vogliono richiedere i buoni spesa devono andare sul sito web del proprio Comunee cercare la pagina dedicata ai buoni spesa, verificando se si possiedono i requisiti per accedere ai buoni spesa e procedere all’invio della domandasecondo le modalità indicate.
Le condizioni principali valutate sono: residenza presso il Comune, tipo di nucleo familiare, situazione del patrimonio immobiliare (casa con mutuo, affitto, senza casa); disponibilità di denaro sul conto corrente; reddito dei componenti della famiglia; situazione lavorativa; ISEE familiare; interventi economici pubblici percepiti.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Compatibilità con il RdC

Il Bonus Spesa sarà disponibile anche da chi ottiene già il Reddito di Cittadinanza? Ad onor il vero, l’esecutivo non ha ancora dato chiare informazioni in merito, essendo Reddito di Cittadinanza e Bonus spesa misure che vanno a coprire in linea teorica un bisogno primario dei cittadini, ed è bene ricordare che il RdC risulta incompatibile con buona parte delle misure adottate dall’Esecutivo in questi mesi, in sostanza chi ne ha diritto non può fare richieste per altri aiuti da parte del governo.