Sony rimuove cyberpunk 2077 dal PlayStation Store.

Sony ha deciso di rimuovere cyberpunk 2077 dal PlayStation Store  e ha pubblicato una pagina trova gli utenti insoddisfatti potranno ricevere il rimborso. Adesso navigando sul negozio non si trova traccia ne da PS4 né per PS5, una decisione che ha sorpreso un po’ tutti ma motivata soprattutto sulle old-gen.

Sul sito Ufficiale si legge che Sony interactive entertainment ci tiene a soddisfare i propri clienti per tale motivo comincerà a offrire il rimborso a tutti i giocatori che hanno acquistato il gioco tramite PlayStation Store. Inoltre il gioco sarà il rimosso dallo store fino a nuovo avviso.

La decisione è stata presa nella notte a seguito di una lettera aperta di scuse e di ammissione di colpa e da parte della casa polacca cd Project Red passando dagli Store di Microsoft e di Sony. Adesso è già stato allestito una procedura automatica tramite il quale una volta effettuato il login per certificare La sorgente dell’acquisto si potrà passare al rimborso, ovviamente Sony fa notare che i tempi di rimborso possono variare in base al metodo di pagamento. Per quanto riguarda il lato Xbox non è stata ancora preso una decisione.

Ma per gli utenti che a giocare con la propria copia digitale? È scontato che tutti gli utenti possessori di una copia digitale possono regolarmente proseguire il gioco la stessa cosa per le copie fisiche.

Stando alle indiscrezioni a gennaio dovrebbe arrivare un importante patch seguita da una seconda a febbraio che dovrebbe migliorare in modo significativo l’esperienza di gioco. Per quanto riguarda la versione per PC si segnalano meno problemi quindi resta tutto regolare.