Antonella Elia a Verissimo – “Con Pietro Delle Piane è finita”

Antonella Elia si racconta a Verissimo a tutto tondo, a partire dalla sua relazione con Pietro Delle Piane. I due hanno vissuto il loro amore anche sotto ai riflettori, prima grazie a Temptation Island e poi al Grande Fratello Vip. All’epoca la showgirl si trovava fra i concorrenti, mentre adesso la vediamo nei panni di opinionista affianco a Pupo.

Fra Antonella Elia e Pietro Delle Piane è tutto finito: lo rivela lei a Silvia Toffanin, smentendo un possibile ritorno di fiamma. Non è la prima volta che la loro love story subisce un’interruzione. Già in passato l’ex valletta di Mike Bongiorno aveva parlato più volte di una chiusura senza appello.

Antonella Elia a Verissimo: da Pietro Delle Piane a Filippo Nardi

“Era in prova e non l’ha superata”: con queste parole Antonella Elia spiega alla padrona di casa di Verissimo come mai abbia scelto di concludere la sua relazione con Pietro Delle Piane. Fra i due artisti era nata una storia d’amore diversi anni fa e nel corso del tempo hanno affrontato parecchie tormente. “Non tornerò mai con lui, ma continuerò ad amarlo”, ha aggiunto, “Separarmi da Pietro è una lacerazione, ma non siamo adatti a frequentarci, non sappiamo prenderci per cui si scatenano delle reazioni inaccettabili”. L’opinionista del Gf Vip 5 sembra più che lucida e consapevole delle dinamiche romantiche vissute con l’attore. “Dobbiamo fare un lungo percorso di crescita da soli prima di poterci rincontrare”, ha sottolineato, “voglio che abbia il meglio dalla vita ma senza di me”.

Antonella Elia lascia dunque aperto uno spiraglio, per poi calcare la mano sulla possibilità che le loro strade possano non incontrarsi mai più. Riguardo ai concorrenti del reality invece si esprime in modo duro, soprattutto per quanto riguarda le frasi che sono costate l’espulsione a Filippo Nardi. “Sono disgustata”, ha detto, “ci vogliono una bassezza culturale e umana inenarrabile per dire quello che ha detto. Trovo sia disgustoso fare dell’ironia di così bassa lega. Quello di cui ha parlato è inqualificabile”.