Can Yaman pronto per una nuova fiction – “Determinato a rendere il ruolo mio”

Can Yaman continua ad essere sotto ai riflettori del pubblico italiano. Il merito è del successo ottenuto dalla soap turca DayDreamer, che gli ha dato la possibilità di farsi conoscere sia nel suo sia nel nostro Paese. E ora è giunto il momento di pensare ad un nuovo lavoro tutto italiano, che gli permetterà di lavorare con uno degli attori più apprezzati del piccolo schermo: Luca Argentero.

Can Yaman e l’ex gieffino infatti stanno lavorando ad una serie in otto episodi, Sandokan: le riprese inizieranno nel 2021 e per l’attore turco rappresenta il primo progetto tutto italiano.

Can Yaman in Sandokan con Luca Argentero

Can Yaman si prepara a far esultare i fan italiani con un nuovo lavoro che presto raggiungerà la tv del nostro Paese. L’attore turco e Argentero stanno per lavorare insieme sul set di Sandokan: il via per i lavori è previsto già nella prima parte del nuovo anno. “Stavolta l’impegno recitativo è molto complesso”, dice l’artista a Il Corriere della Sera, “un personaggio del genere non si prepara in pochi mesi, ma sono determinato a renderlo mio”. Non bisogna dimenticare infatti che Yaman avrà la possibilità di lavorare su un soggetto molto apprezzato dal pubblico italiano: molte generazioni lo considerano quasi un mito, fin da quando Kebir Bedi ha indossato per la prima volta i panni della Tigre di Mompracem.

“Ho sentito parlare molto del Sandokan che mi ha preceduto”, ha aggiunto, “all’epoca ero troppo giovane. Ma ora sono entusiasta di raccogliere il testimonial di un grande attore come Bedi”. Argentero invece rivestirà i panni di Yanez, il fedele amico di origine portoghese e in primo piano nel quinto episodio della serie originale, Il re del Mare. Dopo Better Sweet e DayDreamer, Can Yaman si prepara ad un nuovo e sicuro successo. “Sono fiero e orgoglioso di partecipare a una produzione internazionale come questa”, ha sottolineato.