Gianluca De Matteis - Giornal

Gianluca De Matteis ha esternato tutte le sue emozioni dopo l’abbandono definitivo di Uomini e Donne. L’ex tronista, tra lacrime e sorrisi, ha spiegato in un’intervista a cuore a aperto su Witty Tv, tutto ciò che gli è passato per la mente in queste settimane. Cosa lo avrà spinto a mollare? E cosa gli riserverà il futuro?

Naturalmente in molti si sono chiesti come stessa Gianluca De Matteis dopo l’abbandono definitivo del trono di Uomini e Donne. A svelare tutta la verità è stato lo stesso ex tronista che si augura comunque il meglio per il suo futuro. Gianluca era rammaricato della scelta difficile che ha fatto, ma ha comunque spiegato che l’amore non è un contratto e che non si possono provare sentimenti a comando.

Gianluca De Matteis si confessa dopo l’abbandono di Uomini e Donne

In ogni caso, nelle sue parole non è sembrato esserci nessuna critica nei confronti della sua esperienza a Uomini e Donne. Gianluca ha confessato che conserverà sempre un ottimo ricordo del suo percorso, anche senza petali e lieto fine.

“Sto bene, esco col sorriso nonostante tutte le lacrime, perché è stata un’esperienza formativa, profonda, intensa. Una bomba che ti esplode dentro. Porto nel cuore tanto. Mi affiorano in testa tantissime cose. I primi tempi pensavo a come camminare per entrare, perché io sono un po’ ‘mollaccione’. Stavo sul trono e me lo guardavo e pensavo: “Ma dove sto?””.

Gianluca – Giornal

“Mi dispiace non essere riuscito a coronare la cosa coi petali che cascano dall’alto, però non avrebbe proprio avuto senso fare una scelta. L’amore non è un contratto, i sentimenti non sono un contratto: o scattano, o no. Comunque ero contento di stare lì, ma allo stesso tempo ero contento di essere vero e andarmene. Non so che succederà, non ne ho idea. Non c’è un momento, non c’è una data in cui incontri una persona con cui costruire qualcosa. L’augurio che faccio a me stesso è che la vita mi sorprenda sempre”.

Comments are closed.