Le cipolle fanno bene? La risposta ti sorprenderà

Le cipolle fanno bene alla salute? Se stai leggendo queste righe, significa che te lo stai chiedendo. Perfetto! Nell’articolo che trovi qui sotto, puoi trovare la risposta.

La cipolla fa bene alla salute?

La risposta è affermativa: la cipolla fa bene alla salute! I motivi della sua efficacia sono da ricondurre alla presenza di diversi composti. Tra questi è possibile citare la vitamina C, nota per la sua carica antiossidante e per la capacità di mantenere efficiente il sistema immunitario.

Inoltre, la cipolla è ricca di vitamine del gruppo B, in particolare tiamina, niacina e riboflavina. La loro assunzione rappresenta un punto di riferimento importante quando si tratta di mantenere attivo al meglio il metabolismo.

Tornando agli antiossidanti, come non citare la vitamina A, amica della salute della pelle, e la vitamina E o tocoferolo, altro punto di riferimento fondamentale quando si parla di prevenzione dell’invecchiamento precoce a tavola?

Quando si parla dei benefici della cipolla, un doveroso cenno deve però essere dedicato all’allicina. Questa molecola ha delle proprietà fondamentali per la salute. Tra queste, è possibile citare la capacità di favorire la riduzione del colesterolo nel fegato.

L’allicina è inoltre dotata di capacità antibaterriche e antivirali. I suoi fantastici benefici non finiscono certo qui! Da citare, infatti, è anche la capacità di abbassare i valori pressori e di contrastare l’aggregazione delle piastrine.

Non c’è che dire: la cipolla è un concentrato di virtù speciali per la salute! Tra i motivi per cui vale la pena introdurla nella dieta rientra anche la presenza di potassio – in un etto di cipolla è possibile trovarne 146 mg – minerale fondamentale per la regolarità della pressione arteriosa e, di riflesso, per la salute del cuore.

La cipolla contiene fosforo, un altro minerale preziosissimo per la salute in quanto fondamentale per trasformare in energia il cibo che assumiamo e per migliorare la memoria. Come non ricordare poi il contenuto di calcio, fondamentale per la salute delle ossa e dei denti?

Quando si parla della cipolla, è necessario ricordare anche le controindicazioni. Tra le principali rientra l’assunzione di farmaci come l’aspirina, il litio, gli antidiabetici e gli anticoagulanti.  In caso di dubbi, prima di introdurre la cipolla nella dieta è il caso di consultare il medico.

Concludiamo ricordando che, in generale, le cipolle sono disponibili sul mercato tutto l’anno. Nonostante questo, si può parlare di varietà più facili da reperire in determinati periodi dell’anno (p.e. le cipolle bianche nel mese di settembre).