Vecchi smartphone android potranno navigare in internet per altri 3 anni.

Ottime notizie per gli utenti possessori di smartphone Android con sistema operativo ormai che potremmo definire vintage: adesso potranno continuare ad usarli per la navigazione internet per arti tre anni.

Tutti gli utenti possessori di un vecchio Smartphone con una versione Android precedente alla 7.1.1 potranno continuare ad usare il loro telefono per navigare in internet per almeno altri tre anni.

Infatti è stato risolto uno dei certificati che avrebbe impedito a questi Smartphone di connettersi a milioni di siti web a partire dal prossimo anno.

Ad annunciare la risoluzione di questi problemi è stata la stessa let’s encrypt, che solo a novembre aveva avvertito l’addio al web per questi Smartphone.

In un comunicato stampa l’azienda che si occupa di realizzare i certificati per verificare la crittografia e la sicurezza dei siti web ha comunicato che la soluzione è stata trovata: “saremo in grado di continuare a offrire il nostro servizio alle persone che utilizzano vecchi dispositivi Android”. Adesso la data di scadenza per questi Smartphone si sposta di 3 anni quando diventeranno molto probabilmente troppo obsoleti per navigare in internet.

Ma andiamo a vedere perché i vecchi dispositivi rischiavano di dire addio al web. La società let’s encrypt è una delle società di certificazione del web, eventi certificati SSL tramite i quali siti web  che usano lo standard https possono essere visitati tramite i browser.

L’importante è che il browser usino gli stessi certificati grazie al meccanismo di cross sing, tramite il quale un altro ente di certificazione fa da garante per il certificato usato dal sito stesso. Il problema è che la cross certificazione sarebbe scaduta nel 2021 insieme al certificato d’appoggio, e tutti i vecchi dispositivi Android non ritengono sicuro un sito certificato da let’s encrypt senza un altro certificato.

Idem trust ha così deciso di continuare a certificare letsencrypt anche oltre la data di scadenza per i prossimi tre anni, così tutti i dispositivi Android non avranno problemi nei navigazione.