Google traduttore Inglese: come fare per avere risultati perfetti?

Nonostante sia uno dei software maggiormente utilizzati, Google Translate presenta diverse funzioni e trucchi che possono aiutarci a tradurre al meglio i nostri testi: l’applicazione di Google infatti viene usata sempre in modo più frequente per tradurre parole, interi testi o pagine web, ed è molto utile per chi deve viaggiare con una certa frequenza, ma può “rendere” ancora di più con alcuni accorgimenti.

Senza Internet

Da diverso tempo Google ha reso possibile utilizzare anche senza l’accesso continuo a Internet, funzionalità decisamente apprezzabile qualora ci trovassimo in zone dalla scarsa copertura. In realtà la possibilità di scaricare i pacchetti lingue era già disponibile in passato, ma i recenti aggiornamenti di Google al servizio hanno migliorato molto questa feature, anche perchè i “pacchetti” lingue solitamente hanno un peso in termini di megabyte che si aggira tra i 35 ai 45 MB.

Google Dizionario e traduzioni a mano libera

Abbiamo già esaminato i numerosi passi in avanti effettuati dalla compagnia per rendere quest’applicazione sempre più raffinata, ma nel corso degli anni sono stati implementate anche altre funzioni, solitamente sconosciute ai più: una di queste è la funzionalità Dizionario, particolarmente utile per gli studenti: impostando infatti la medesima lingua in fase di traduzione (ad esempio Italiano a Italiano) apparirà il significato, i sinonimi, i contrari e i casi d’uso.
Molto utile anche la funzionalità a mano libera, disponibile sia per l’applicazione per tablet e smartphone, ma anche per la versione computer utilizzando un mouse: esiste infatti un icona a forma di matita che permette di tradurre “al volo” parti di testo scritte a mano.