Google Traduttore latino italiano: ecco come utilizzarlo al meglio

Tra le numerose funzionalità di Google Traduttore non può che mancare il supporto ad una lingua considerata morta ma ancora molto presente in svariate lingue moderne, le cosiddette leolatine, ossia quelle che derivano anche dal latino, come l’italiano, lo spagnolo, il portoghese, il francese.



Non è un caso che il latino sia ancora utilizzato in fase di studio, ed anche in determinati ambiti legati al Clero. Non stupisce quindi che il latino sia tra le lingue disponibili per la traduzione anche in Translate, sebbene data la natura dell’idioma stesso, è opportuno evitare di formulare frasi molto complesse, magari con termini o verbi originariamente assenti nel latino.