Vuoi disintossicare il corpo? Prova questi alimenti

Eliminare dal corpo le tossine è molto importante. Accumulate a causa di diversi fattori, dallo stress fino all’alimentazione, possono essere debellate grazie ad alcuni cibi noti per la loro carica detox. Quali sono? Scopriamoli assieme nelle prossime righe di questo articolo.

Cibi detox: ecco quali sono?

Quando si parla di cibi detox, ai primi posti si trovano verdure come il finocchio, noto per la sua ricchezza in acqua, ma anche lo zenzero, rizoma dalle proprietà note fin da tempo immemore.

Si potrebbe andare avanti ancora molto con l’elenco di cibi detox. In questo novero è possibile includere le carote, ma anche verdure crucifere come i broccoli. Un doveroso cenno deve essere poi dedicato ai legumi. La loro efficacia detox è legata in particolare alla presenza di fibre, nutrienti notoriamente fondamentali quando si tratta di dare un boost all’intestino.

Altri consigli per disintossicare il corpo

Sono tanti altri i consigli da seguire quando si parla di come disintossicare il corpo in maniera rapida. Tra le altre dritte da considerare troviamo anche il fatto di non fumare – consiglio valido a prescindere dagli obiettivi detox – e di ridurre drasticamente l’apporto di bevande alcoliche.

Un altro aspetto da tenere presente nel momento in cui si punta a ottenere effetti detox – obiettivo molto comune in questi giorni dopo le abbuffate natalizie – riguarda l’apporto di prodotti lattiero-caseari, che dovrebbe essere ridotto al minimo. Se proprio si ha intenzione di assumerli, la cosa giusta da fare è concentrarsi su quello greco, ricco di proteine nobili.

Questi principi nutritivi aiutano a preservare la massa magra e, grazie alla presenza di grelina, a tenere sotto controllo i livelli di appetito, con ovvi vantaggi per il peso corporeo. Essenziale è anche moderare l’assunzione di caffè e soprattutto quella di zucchero bianco e dolcificanti artificiali, compreso lo sciroppo d’acero.

Molto utili ai fini detox sono invece tisane come il tè verde, noto da secoli e secoli per i suoi effetti antiossidanti, e il tè bianco. Non bisogna poi dimenticare l’allenamento. Per supportare un piano detox – che deve comprendere anche un consumo d’acqua pari a minimo 2 litri quotidiani – è necessario fare attività fisica.

Le opzioni sono diverse e comprendono anche l’esercizio aerobico, capace di aumentare l flusso linfatico e di rendere, di fatto, più semplice l’eliminazione delle tossine da parte del nostro corpo. Inoltre, muoversi fa benissimo all’umore e contrasta lo stress, il che ha vantaggi anche sul peso.