Cristiana Capotondi nel film Chiara Lubich: “Una donna di grandissima forza”

Cristiana Capotondi tornerà presto in tv con un film della Rai. La nota attrice italiana sarà alla guida di Chiara Lubich, un dramma che andrà in onda il prossimo 3 gennaio 2021. L’artista ha avuto modo di parlare del suo ruolo su Instagram, facendo alcune rivelazioni.

“Una donna di grandissima forza”, ha detto Cristiana Capotondi in merito alla fondatrice del Movimento dei Focolari, “per affermarsi ha dovuto passare di tutto perchè il Vaticano ha voluto verificare la natura e gli intenti”.

Cristiana Capotondi star del film su Chiara Lubich

Dopo aver coinvolto il pubblico con Nome di donna, Cristiana Capotondi punta a riscuotere un altro e nuovo successo. La vedremo in cima al cast di Chiara Lubich, un film drammatico che ci racconterà le gesta della fondatrice del Movimento dei Focolari. In diretta sui social, l’attrice ha voluto condividere con i fan alcune considerazioni su questo nuovo personaggio. “Il suo vero nome è Silvia”, ha detto della Lubich, “ma poi, per amore della figura di San Francesco, decide di farsi chiamare Chiara”. La storia del film metterà in luce gli anni della giovinezza della donna, per poi approdare agli eventi del ’43, quando ha vissuto sulla propria pelle il bombardamento di Trento.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Cristiana (@cristianacapotondi)

“Mette insieme alle amiche un focolare, per dare dei viveri”, ha detto ancora Cristiana Capotondi, “e le sue compagne coinvolgeranno sempre più persone”. L’intento della Lubich infatti era di promuovere il dialogo e la pace, andare al di là delle differenze. La giovane maestra viene ricordata ancora oggi per aver dato lustro alle donne presenti nella Chiesa. “Giovanissima si trova davanti la sua città distrutta dalle bombe”, ha detto invece tempo fa a Il Corriere della Sera, “un dolore enorme che le imprime una forza straordinaria”. Un messaggio fondamentale di speranza che, in virtù di quanto stiamo vivendo in questo periodo, diventa quanto mai attuale.